di

Non è di certo una cosa rara assistere allo schianto di una Ford Mustang contro un corpo estraneo. Sulle nostre pagine ne abbiamo già riportati diversi, e in quasi tutti l'errore è insito nella volontà del conducente di sfruttare le doti in accelerazione della muscle car.

Il video in alto figura proprio una situazione di questo tipo, nella quale il proprietario del bolide ha accelerato al massimo nel tentativo di eseguire un burnout. Al momento non siamo sicuri del luogo dell'incidente, ma se dovessimo scommettere ci butteremmo sugli Stati Uniti, dove le Mustang sono sempre apprezzatissime.

A ogni modo il conducente dell'esemplare della clip ha mostrato di sicuro un eccesso di sicurezza, che l'ha portato ad un finale prevedibile. L'uomo ha avviato il burnout qualche istante prima dell'inizio delle riprese, e infatti è subito possibile notare la nuvola di fumo dietro il veicolo in progressione.

Un attimo dopo però gli pneumatici posteriori perdono il grip con l'asfalto, la muscle car comincia a scodare e la persona al volante non si è rivelata in grado di contrastare la brutta dinamica, per la quale è bastata una leggera sterzata a mandare la Mustang prima sull'erba e poi contro un palo della corrente.

Negli ultimi stanti del video, aguzzando la vista, si intravedono le mani del conducente mentre si sollevano stizzite dal volante: è chiaro che non l'ha presa benissimo. Purtroppo non abbiamo informazioni circa l'entità del danno apportato alla vettura, ma è sicuro che il cofano anteriore si sia ampiamente piegato in seguito allo schianto frontale.

A proposito di Mustang distrutte per manovre scellerate vogliamo chiudere rimandandovi ad altri due episodi simili. Il primo concerne un esemplare in giallo mandato contro un robusto palo di metallo a causa dell'inesperienza del guidatore, mentre il secondo mostra le riprese di una esibizione clandestina, dove la Mustang in questione ha persino atterrato uno spettatore.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2