Ford Mustang Shelby GT500 2020: il primo esemplare venduto all'asta per una cifra record

Ford Mustang Shelby GT500 2020: il primo esemplare venduto all'asta per una cifra record
di

Una delle principali novità dell'edizione 2019 del Salone dell'auto di Detroit è, senza dubbio, la nuova Ford Mustang Shelby GT500, svelata in anteprima mondiale pochi giorni fa. La nuova supercar è la stradale più potente di sempre di Ford grazie agli oltre 700 CV di potenza massima.

Come prevedibile, la nuova Ford Mustang Shelby GT500 è subito diventata un oggetto da collezione. In particolare, l'esemplare più richiesto è, senza dubbio, la prima unità prodotta dalla casa americana che è subito finita all'asta.

La prima Ford Mustang Shelby GT500 ad essere prodotta è stata venduta all'incredibile cifra di 1.1 milioni di dollari. E' bastato appena un minuto per raggiungere questa cifra record riservata ad un unità destinata a diventare, negli anni, un modello da collezione.

Ad aggiudicarsi l'ambitissimo modello è stato Craig Jackson, CEO di Barret-Jackson, la casa d'aste che ha messo in vendita la prima unità della nuova supercar americana. Jackson, di fatto, è riuscito ad aggiudicarsi l'asta "giocando in casa". Il proprietario della prima unità di Ford Mustang Shelby GT500 ha sottolineato che vincere l'asta era l'occasione di una vita.

Da notare, inoltre, che parte dei fondi raccolti dalla vendita della prima unità di Ford Mustang Shelby GT500 sono destinati alla JDRF, organizzazione senza scopo di lucro che si occupa della ricerca sul diabete di tipo 1.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
4