La Ford Mustang Mach-E si guiderà da sola quasi in ogni allestimento

La Ford Mustang Mach-E si guiderà da sola quasi in ogni allestimento
di

La Ford Mustang Mach-E arriverà a breve sul mercato, anche se non prima degli ultimissimi mesi del 2020, nella sua versione di debutto, la First Edition. Nel frattempo i ragazzi di InsideEVs ci hanno permesso di scoprire di più sul veicolo elettrico di Ford riguardo i suoi optional.

Su Macheforum.com è stato appena postato un documento sugli equipaggiamenti di bordo, uno di quelli che i produttori inviano alle concessionarie a qualche mese dal lancio di un nuovo modello. Di sorprese non ne sono uscite fuori molte, ma a quanto pare il sistema di assistenza alla guida di Ford, il Co-Pilot360, sarà standard per gran parte degli allestimenti.

In pratica la Mustang Mach-E verrà presentata come vettura a guida autonoma con cruise control intelligente con funzione stop and go, sistema di centramento della corsia, sterzata automatica per l'evasione di un eventuale incidente e riconoscimento dei cartelli con limite di velocità. Non mancheranno poi le feature di assistenza come frenata d'emergenza, mantenimento della corsia e monitoraggio del punto cieco.

A parte questo verrà offerta anche la possibilità di inserire il Co-Pilot360 Active 2.0 Prep Package. Si tratta di un miglioramento delle funzionalità appena citate, che aggiunge una guida autonoma più completa. A ogni modo Ford non rilascerà il pacchetto prima del terzo quarto del 2021, e la sua installazione richiederà l'acquisto di altro software.

Insomma, l'obiettivo della casa statunitense pare essere quello di mettere i bastoni fra le ruote a Tesla e al suo Autopilot, che di recente è stato aggiornato a ritmi frenetici. Ad esempio negli ultimi mesi è arrivato il riconoscimento dei segnali di stop e dei semafori, e in seguito un altro update che consente alle EV californiane di reagire autonomamente sia ai primi che ai secondi. Non mancano però piccole sbavature, come quella della confusione tra il segnale di stop e i cartelli di Burger King: ecco l'epica pubblicità della catena di fast food.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1