di

Due elaborazioni fuori di testa e una lunga striscia di asfalto, il nuovo video di Hoonigan prosegue la saga "Hoonicorn Vs the World": tutti contro la Ford Mustang Hoonicorn RTR del 1965 di Ken Block. Gli agguerriti sfidanti di questo episodio sono Rob Dahm e la sua RX-7 FD da oltre 1250 CV.

Non a caso il video è sponsorizzato da Forza Horizon 4: elaborazioni così spinte sembrano provenire direttamente dal gioco di corse ambientato in Gran Bretagna. La sportiva giapponese di Dahm è una vera bomba: 1.257 CV, quattro rotori, un turbo gigantesco, cambio sequenziale a sei marce e trazione integrale! Sulla carta lo stile dell'elaborazione è simile alla Hoonicorn, non è un caso che Rob Dahm, appassionato di auto e imprenditore informatico, l'abbia voluta dopo aver visto la Mustang di Block in azione, desiderava un'auto altrettanto folle e veloce. La base è la RX-7 FD acquistata da Dahm a 19 anni, ora della vettura di serie rimane ben poco, l'estremo bodykit l'ha resa anche 15 cm più lunga!

Confrontiamola con la Mustang Hoonicorn RTR, anche qui della pony car del 1965 è rimasto ben poco: il suo V8 biturbo eroga ben 1.400 CV e anch'essa sfrutta cambio sequenziale e trazione integrale. Sul lato peso è in vantaggio l'americana: 1.360 kg contro i 1.500 della RX-7. La superiorità nei numeri della Hoonicorn è messa in discussione da un problema tecnico: pare che in gara solo sette degli otto cilindri fossero funzionanti. L'auto di Dahm, d'altra parte, è una sorta di cantiere mobile. Il pavimento vettura non è ancora completo e il proprietario gestisce la messa a punto tramite un computer portatile appoggiato sul sedile passeggeri. Per evitare problemi, che comunque ci saranno, si è optato per una partenza lanciata per le prime due manche.

Chi la spunterà? Non vi resta che guardare il video. Se gradite il format vi consigliamo di vedere l'episodio in cui la Hoonicorn sfida una McLaren Senna. Volete ancora più follia? Non c'è problema, eccovi la nuova assurda Gymkhana 2020, per la prima volta senza Ken Block.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
2