di

I canyon della California sono famosi in tutto il mondo, la loro forma ed è aspetto è fissato nella mente di tantissime persone grazie ai bellissimi paesaggi che li incorniciano. C'è però un problema per tutti coloro che li attraversano in auto.

Stiamo parlando della tortuosità dei tornanti, che se non affrontati nel giusto modo e con la perfetta cautela possono rivelarsi fatali. E' proprio quanto accaduto ad una Ford Mustang Boss 302, che è caduta giù dal burrone per oltre 100 metri.

Prima di tutto è importante notare che il conducente è sopravvissuto alla violenta caduta, e ne è persino uscito con lievi contusioni sulla faccia. Difatti l'uomo si è presentato appena il giorno dopo presso un'azienda che si occupa del rimorchio di veicoli , la quale si è subito attivata prendendo nota della situazione specifica e preparando un gigantesco veicolo di recupero, denominato "Hulk".

La ditta si chiama Pepe's Towing Shop, e gestisce un canale YouTube sul quale è stato caricato il video intero della complicata operazione. I lavori di recupero sono iniziati alle 7:00 del mattino del 28 Marzo, e vi possiamo assistere anche grazie all'utilizzo di un drone, che è servito principalmente a individuare la Mustang e a guidare le manovre.

Come è possibile notare la vettura sembra essere in condizioni piuttosto buone se consideriamo il fatto che la caduta sia stata davvero tremenda. Hulk, grazie ad un robusto cavo, l'ha trascinata su per la montagna, riportandola in strada e caricandola direttamente su un carro attrezzi.

A ogni modo non sappiamo null'altro riguardo la dinamica dell'incidente, ma siamo sollevati del fatto che il conducente ne sia uscito praticamente illeso. Peggio è andata alla macchina, che difficilmente tornerà a far risuonare il suo V8 da 5,0 litri sulle strade americane.

Nel frattempo è stata ritrovata in un fiume una Ford Mustang Mach 1 Fastback del 1973, ecco il video del recupero. A proposito di Mustang Mach 1, dopo circa 15 anni il brand pare essere destinato a tornare nel 2021, ecco i VIN decoders che sembrano confermarlo.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1