Jay Leno vi spiega perché dovreste guidare una Ford Model T almeno una volta nella vita

Jay Leno vi spiega perché dovreste guidare una Ford Model T almeno una volta nella vita
di

Prodotta dal 1908 al 1927, la Model T di Henry Ford trasformò non solo l'industria automobilistica ma l'idea stessa di industria: fu l'avvento del fordismo. L'automobile divenne accessibile a milioni di persone, perdendo quell'alone di esclusività e opulenza che l'aveva contraddistinta nella fase pionieristica.

Nella sua lunga carriera la Model T ha visto l'introduzione di centinaia di cambiamenti e perfezionamenti. Il modello presentato da Jay Leno fu costruito nel 1927 e fa parte delle "high hood", versioni caratterizzate da un cofano motore di dimensioni maggiorate. Henry Ford prese un granchio con l'idea di proporre una vettura che resistesse a mode e stagioni, si arrese e seguì la concorrenza con la Model A del 1927, tuttavia la sua idea di voler produrre una vettura che durasse quanto un buon orologio resiste ad un secolo di distanza: la Model T guidata da Leno funziona ancora grazie alla spettacolare qualità costruttiva, evidente negli assi e ingranaggi in acciaio al vanadio. Storie di Model T funzionanti senza grandi restauri sono meno rare di quanto poteste pensare, c'è chi ne possiede una da 70 anni.

In un modo di nuovi modelli venduti annualmente e dove il concetto di obsolescenza programmata è universalmente conosciuto, la Model T scatena emozioni ataviche e viscerali anche tra i più giovani: l'esemplare protagonista del video è di proprietà di Brandon Fay, 24 anni. Salvata in stato di abbandono in una fattoria del Wisconsin, la Model T di Brandon presenta molti componenti della Model A, dopotutto era l'ultimo anno di produzione, e alcuni aggiornamenti moderni, come la pompa dell'acqua, la ventola elettrica e il sistema di accensione. I suoi 20 CV garantiscono una velocità massima di 70 km/h. Per evitare imprevisti dovete dimenticarvi di come funziona una vettura moderna: il gas lo si da con la mano, le marce sono gestite dai pedali e scordatevi il freno, se non quello di stazionamento, il freno motore è sufficiente per placare i 20 CV.

Nel video Jay Leno descrive un'esperienza di guida unica che tutti dovrebbero provare almeno una volta nella vita, il brivido di sperimentare in prima persona il tassello più splendente della sconfinata storia dell'automobile, senza il quale probabilmente non saremo qua a parlare di elettrificazione e guida autonoma, temi centrali anche per il futuro di Ford.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
1