Ford F-150: ormai ci siamo, ecco la data della presentazione del nuovo pick-up

Ford F-150: ormai ci siamo, ecco la data della presentazione del nuovo pick-up
di

Il Ford F-150 accompagna parte degli americani amanti dei pick-up ormai da molti decenni, e l'enorme grado di apprezzamento del pubblico, che si è sempre tradotto in vendite più che soddisfacenti, gli ha permesso una sopravvivenza mai messa in discussione.

Infatti, tra pochissimi giorni, vedremo un grosso aggiornamento del veicolo, più precisamente il prossimo 25 giugno. La base di partenza è certamente l'attuale generazione, alla quale verranno apportate modifiche di vario tipo per soddisfare le richieste più moderne.

Secondo indiscrezioni riportate da dall'autorevole Reuters, il nuovo F-150 dovrebbe fornire anche un'opzione particolare, la quale permetterà ai clienti selezionare l'installazione di un vero e proprio posto letto, ricavato da uno spazioso sedile capace di inclinarsi di novanta gradi e accogliere il sonno del passeggero.

Non potranno mancare poi degli enormi schermi touchscreen, come si confà a tutte le vetture più recenti. Questi consentiranno di gestire con immediatezza ogni opzione presente e di connettere alla vettura il proprio smartphone. Si vocifera inoltre l'implementazione di un sistema che consentirà al Ford di aggiornarsi a distanza, un po' come accade già adesso per i prodotti Tesla.

Passando alle motorizzazioni, la casa automobilistica statunitense dovrebbe mettere a disposizione anche soluzioni ibride e completamente elettriche, ma è molto difficile che queste ci saranno fin dal lancio. Al debutto infatti l'F-150 sarà ordinabile con varie (e classiche) configurazioni V6 e V8 che, secondo altri rumors, godranno dell'integrazione di un nuovo propulsore V8 da 4,8 litri in sostituzione del 5,0 litri attuale. Tutta l'esuberanza del veicolo verrà scaricata su tutte e quattro le ruote tramite un cambio a 10 rapporti, standard per molte varianti.

Nel frattempo, per chiudere fornendo altre informazioni riguardo Ford, pare essere già andato in porto un gigantesco e storico accordo con Volkswagen, il quale consentirà ad entrambi i produttori di preservare alcuni prodotti della loro gamma e anzi di espanderla condividendo alcune tecnologie proprietarie. In conclusione ecco il nostro speciale sulla Fiesta ST nel 2020, elencante i Pro e i Contro della piccola sportiva di Ford.

FONTE: ansa
Quanto è interessante?
1