Ford Bronco sbarca finalmente in Europa, ma la disponibilità è limitata

Ford Bronco sbarca finalmente in Europa, ma la disponibilità è limitata
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ford aveva portato un Bronco durante la fiera di Sofia i primi di giugno, suggerendo un suo possibile debutto in Europa, ma gli appassionati ci avevano ormai perso le speranze. E invece, a distanza di pochi giorni Ford annuncia l’arrivo del Bronco nel vecchio continente, ma come spesso accade, assieme alla buona notizia c’è anche quella cattiva.

Gli amanti del fuoristrada saranno infatti lieti dell’annuncio, ma allo stesso tempo dovranno fare i conti con una disponibilità limitata. Ford non ha specificato cosa intenda con quest’affermazione, ma sappiamo che oltreoceano molti esemplari di Bronco sono ancora fermi in attesa di ricevere i componenti necessari al loro completamento, quindi è probabile che non vogliano rischiare delle liste di attesa infinite anche in Europa, accumulando ordini che faranno fatica a evadere.

La casa dell’ovale blu non ha poi dichiarato che tipo di allestimenti arriveranno e con quale prezzo di listino, ma sappiamo che il modello standard sarà comunque dotato di impianto stereo della Bang & Olufsen con 10 altoparlanti e subwoofer, una camera a 360 gradi e schermo da 12 pollici per l’infotainment con tanto di supporto a Apple CarPlay e Android Auto.

Per gli amanti del fuoristrada offrirà il differenziale posteriore bloccabile di serie, ma i clienti potranno aggiungere in optional il blocco del differenziale anteriore e la possibilità di scollegare la barra antirollio frontale. Inoltre sarà disponibile a scelta con un ripartitore di coppia elettronico a due velocità che consente di cambiare marcia in movimento oppure uno elettromeccanico a due velocità con una modalità automatica, che consente al sistema di passare senza problemi dalle due alle quattro ruote motrici a seconda delle condizioni.

Non mancheranno poi numerosi accessori per chi avrà intenzione di utilizzarlo nelle gite più avventurose, con la possibilità di aggiungere fanaleria supplementare, tenda posteriore o da tetto, barre portapacchi da tetto e vari supporti per il trasporto di sci o mountain bike.

Ricordiamo infine che il Bronco è soltanto l’ultimo dei modelli costruiti appositamente per il mercato americano ad approdare in Europa, affiancandosi quindi a Explorer e Mustang, già presenti nella gamma del vecchio continente, e il suo arrivo è atteso entro la fine del 2022.

Quanto è interessante?
1
Ford BroncoFord BroncoFord BroncoFord BroncoFord BroncoFord BroncoFord BroncoFord BroncoFord BroncoFord BroncoFord Bronco