Ford Bronco in Europa, non è detta l'ultima parola

Ford Bronco in Europa, non è detta l'ultima parola
di

La sesta generazione di Ford Bronco, fuoristrada di medie dimensioni nato nel 1965, sta stregando gli Stati Uniti. Il modello è pensato per il mercato locale e l'arrivo in Europa è sempre apparso utopistico. La situazione potrebbe tuttavia mutare nel prossimo futuro.

Il CEO di Ford Jim Farley non ne esclude l'arrivo nel vecchio continente e vede il Bronco come un concorrente del Land Rover Defender. Le dichiarazioni provengono da un'intervista realizzata da Auto Express in occasione del Goodwood Revival. “Sto solo aspettando che questi ragazzi [Ford of Europe] prendano una decisione”, ha detto Farley, aggiungendo che il Bronco in Europa avrebbe senso: “Assolutamente, funziona, vedo tutti questi Defender in giro, assolutamente. Credo che funzionerebbe”.

Il confronto col Land Rover Defender è perfetto, considerando le dimensioni pressoché identiche dei due veicoli, analizzando sia le versioni a due porte che quelle a quattro. Il Defender è disponibile in quattro motorizzazioni: due quattro cilindri diesel (200/239 CV), un benzina quattro cilindri (299 CV) e un ibrido sei cilindri da ben 400 CV. Il Bronco è proposto nelle varianti da 274 e 314 CV, alle quali a breve si aggiungerà il più prestazionale Raptor.

Pare quindi che le discussioni per portare in Europa siano già in fase avanzata e che l'ultima parola spetti a Ford of Europe. A questo punto non è da escludere totalmente l'ipotesi di vedere in Europa il pick-up Ford Maverick.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1