Il Ford Bronco affronta La Porta dell'Inferno a marcia indietro: è un portento

Il Ford Bronco affronta La Porta dell'Inferno a marcia indietro: è un portento
di

Il Ford Bronco è uno dei veicoli fuoristrada più apprezzati in assoluto all'interno del panorama automotive odierno e, nonostante non sia ancora stato consegnato ai primi clienti, alcuni esemplari da pre-produzione non hanno mancato di esibire le loro doti.

Come potete notare voi stessi dando un'occhiata al video in fondo alla pagina, pubblicato su Facebook dal campione di Formula Drift Vaughn Gittin Jr., un esemplare è stato in grado di scalare all'indietro la cosiddetta "Porta dell'Inferno" (Hell's Gate in originale): un pendio roccioso situato a Moab, nello Utah, il quale mette spesso in difficoltà anche i modelli che lo percorrono in avanti.

Da parte nostra sapevamo già che il Bronco fosse capace di superare senza problemi tali asperità, ma farlo a marcia indietro è un altro paio di maniche. All'atto pratico il conducente non ha una perfetta visibilità riguardo il posizionamento delle ruote, e c'è oltretutto da considerare la necessità di muovere il volante nel verso opposto a quello solito.

Nonostante tutto, l'uomo a bordo del veicolo ha fatto sembrare un gioco da ragazzi la particolare scalata. Di tanto in tanto ha dovuto riscendere il crinale per riposizionare la macchina, ma in fin dei conti se l'è cavata alla grande. Questo dimostra anche i punti di forza del possente motore turbocompresso a quattro cilindri da 2,3 litri, erogante 304 CV di potenza e 441 Nm di coppia. Lo stesso vale ovviamente per l'altra motorizzazione, incarnata da un V6 turbocompresso da 2,7 litri capace di scaricare sull'asfalto ben 334 CV di potenza e 563 Nm di coppia. Gli acquirenti possono abbinarvi un cambio manuale a sei rapporti od un automatico a dieci rapporti.

Per i clienti dalle velleità in fuoristrada più estreme esiste anche il Bronco Sasquatch, che fa uso di un manuale a sette rapporti, di giganteschi pneumatici Goodyear da 35 pollici e di tante altre soluzioni tecniche per affrontare le montagne come se viaggiasse su un liscio sentiero lastricato d'oro. Nel frattempo, per espandere la popolarità del brand, accrescerne l'appeal verso gli automobilisti ed accontentare i fan dell'off-roader, Ford ha deciso di mettere in piedi ben 100 concessionarie Bronco: ecco l'intrigante design degli esclusivi negozi.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1