Ford brevetta un motore termico a idrogeno per salvare la Mustang V8

Ford brevetta un motore termico a idrogeno per salvare la Mustang V8
di

Il futuro dell'automotive è sicuramente elettrificato, questo però ha messo in allarme gli appassionati dei motori termici e alcuni storici brand, che oggi stanno cercando una via di fuga. Ebbene la perfetta scappatoia potrebbe essere l'idrogeno: ora anche Ford punta ai motori termici a idrogeno.

I nuovi motori termici a idrogeno non sono più così sconvolgenti come potevano esserlo qualche anno fa. Toyota è l'azienda che più di tutte ha investito in questa tecnologia ed è arrivata a creare una Corolla a idrogeno ottimizzata per correre delle vere gare (Toyota ha corso una gara endurance con una Corolla a idrogeno).

Ora anche Ford punta verso questa direzione: lo storico produttore americano ha diverse auto sportive da salvare, pensiamo soprattutto alla gamma Mustang, che grazie all'idrogeno potrebbe conservare il suo spirito aggressivo anche in un mondo a zero emissioni. Ford avrebbe infatti brevettato un motore turbo a iniezione diretta funzionante a idrogeno, così come diramato dalla pubblicazione Muscle Cars and Trucks.

Il brevetto arrivato online mostra il funzionamento di un singolo cilindro, è però chiaro che Ford può espandere il ragionamento a più cilindri, motivo per cui è lecito aspettarsi nel prossimo futuro un V8 alimentato a idrogeno. Ford e Toyota sono dunque in prima linea per salvare la sportività e i motori termici, assieme a Yamaha (questo motore V8 Yamaha funziona a idrogeno): grazie all'idrogeno potranno funzionare a zero emissioni.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1
Ford brevetta un motore termico a idrogeno per salvare la Mustang V8
FordFordFordFordFordFordFordFordFordFordFordFord