Follia al mondiale karting: lancia l'alettone contro l'avversario durante la gara

Follia al mondiale karting: lancia l'alettone contro l'avversario durante la gara
di

Ciò che state per vedere è assolutamente folle, ve lo anticipiamo, autore del gesto inoltre è il giovane pilota italiano di kart Luca Corberi di 23 anni.

Siamo a Lonato, in provincia di Brescia, dove ieri 4 ottobre si stava correndo una gara valida per il mondiale Fia di go-kart in categoria KZ. Corberi, che corre per il team Tony Kart di Prevalle, è uscito di pista all’ottavo giro a causa di uno scontro con il rivale Paolo Ippolito della Crg di Lonato.

Una volta fuori gioco, anziché tornare ai box Corberi ha pensato di mettersi a bordo pista con in mano l’alettone della sua vettura incidentata e aspettare. Aspettare il passaggio di Ippolito, al quale ha lanciato lo spoiler anteriore del suo kart, un gesto fuori da ogni logica che fortunatamente non ha portato a conseguenze dirette - qualcuno però già spera in un ban a vita dalle competizioni per Corberi.

Gli alettoni dei kart sono perlopiù formati da plastiche leggere, inoltre le velocità non erano così “estreme”, resta però il fatto che ci si poteva far comunque male per un gesto antisportivo che non ha davvero alcuna scusante. Come se tutto questo non bastasse, a fine gara c’è stata anche una ignobile rissa, come potete vedere in basso. Le tristi immagini inoltre hanno fatto rapidamente il giro del mondo, finendo su varie testate estere. Una giornata da dimenticare per il mondo dei kart e non solo.

Quanto è interessante?
3