Una flotta Tesla aggiorna il software OTA e crea una 'danza aliena'

Una flotta Tesla aggiorna il software OTA e crea una 'danza aliena'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Uno dei punti di forza di Tesla? La possibilità di aggiornare le proprie auto elettriche OTA, ovvero over-the-air grazie a internet 4G o al WiFi. Finché ogni auto privata viene aggiornata nel proprio garage è un conto, ma cosa succede se si aggiorna in contemporanea un’intera flotta di Tesla?

Qualcuno ha pubblicato su TikTok un video parecchio suggestivo di una flotta di Tesla che si aggiorna OTA. Questi update si possono “lanciare” sia a bordo auto, dallo schermo centrale della plancia, che da remoto via app - e sembra proprio questo il caso del video di oggi. Le immagini mostrano chiaramente un parcheggio pieno di auto Tesla, molte delle quali sono per l’appunto in fase di aggiornamento e hanno la quattro frecce lampeggianti.

L’effetto è quanto mai suggestivo, poiché sembra una spettacolare “danza aliena” - e probabilmente per scherzo chi ha pubblicato il video sui social network ha aggiunto la didascalia “Auto Tesla aggiornano il loro software via satellite”. Degli aggiornamenti Tesla abbiamo parlato già diverse volte in passato, mettendo anche parzialmente in discussione la loro piena legalità, almeno in Europa.

In UE infatti produttori come Volkswagen per sottostare alla perfezione alle regole permettono i grandi update software della ID.3 soltanto in officina, mentre Tesla è in grado di cambiare qualsiasi cosa (anche l’accelerazione, per dire) delle sue auto semplicemente con un aggiornamento OTA. Chissà che Elon Musk non spinga il vecchio continente a cambiare le regole, prima o poi.

Quanto è interessante?
1