In Florida l'inquinamento derivante dalle auto è cresciuto a livelli esponenziali

In Florida l'inquinamento derivante dalle auto è cresciuto a livelli esponenziali
di

Secondo studi recenti il settore dei trasporti è tra quelli che influiscono di più sulle emissioni di C02 globali, e per la stragrande maggioranza questo tipo di inquinamento proviene ovviamente dalle grandi città e dalle periferie.

Il New York Times ha di recente fornito una mappa interattiva utile a vedere l'aumento di emissioni, derivanti da automobili e camion, registrato dal 1990 ad oggi. In Florida la situazione è particolarmente preoccupante, infatti queste sono addirittura raddoppiate in alcune città del lussureggiante Stato americano.

Altri dati arrivano dall'Università di Boston, tramite il Database of Road Transportation Emissions, eccovi i risultati dell'incremento trentennale riguardante sei città.

  • Naples +126%
  • Orlando +98%
  • Sarasota-Bradenton +61%
  • Dade-Broward +58%
  • Tampa Bay +55%
  • Jacksonville +53%

I risultati sono a dir poco sorprendenti, perché sono stati rilevati nonostante le applicazioni di norme che limitano le emissioni, e la Florida in particolare dovrebbe procedere in modo celere alla risoluzione del problema. Uno dei motivi di una tale situazione è da ricercarsi nella grossa crescita demografica, che ha registrato un +14,86% solo dal 2010, per un totale di 21.646.155 abitanti raggiunti durante l'estate di quest'anno. Non parliamo poi della densità abitativa, che si attesta sui 1050 abitanti per chilometro quadrato, cioè 4,5 volte oltre la media nazionale.

Il secondo motivo è l'aumento dell'inquinamento pro capite. Se andiamo a vedere con la lente d'ingrandimento è sempre la Florida lo stato in testa per emissioni derivanti dai trasporti, e allo stato attuale delle cose non vengono effettuate ispezioni sugli scarichi delle auto. Nel 1991 sei contee lanciarono programmi di ispezione, dopo essersi già all'epoca accorte del problema. Gli automobilisti però non vollero vedersi le proprie auto analizzate, a causa dei costi e delle eventuali grane.

In seguito, nel 2000 per la precisione, la legislatura della Florida e il Governatore Jeb Bush spazzarono via completamente il programma di controlli, definendolo inutile e costoso. Secondo loro la Florida era già diventata più pulita, e quindi ad oggi fa parte di 12 stati entro i quali non vengono effettuati controlli di sicurezza, sulle emissioni e sul numero identificativo dei veicoli circolanti.

In Australia è in atto un evento che potrebbe ispirare molte persone alla volontà di ridurre le emissioni, infatti ha preso il via una gara di 3.000 km che vede scontrarsi auto alimentate ad energia solare, la partenza è avvenuta Domenica scorsa e l'evento dovrebbe concludersi Giovedì. Aggiungiamo un fatto molto curioso, cioè Arnold Schwarzenegger che presta una Tesla Model 3 a Greta Thunberg per attraversare il continente nordamericano.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
4