Dalla Finlandia arriva il diesel ecologico a basse emissioni: la rivincita del gasolio?

Dalla Finlandia arriva il diesel ecologico a basse emissioni: la rivincita del gasolio?
di

Il diesel non sta passando un periodo facile, nel corso degli ultimi anni è stato a dir poco demonizzato e le vendite di nuove vetture sono calate a picco. Più volte però ci siamo chiesti: abbiamo davvero incolpato il mostro giusto? Dalla Finlandia arriva adesso un gasolio prodotto da fonti rinnovabili al 100%.

Il nuovo biocarburante si chiama MY Renewable Diesel e viene prodotto dalla Neste. Si fa notare per via delle sue emissioni di CO2 alquanto irrisorie (-90% rispetto al gasolio tradizionale), che secondo la casa produttrice potrebbero rendere questa “tecnologia” addirittura più vantaggiosa dell’elettrico se si guarda all’intera filiera di produzione. I vantaggi non finirebbero qui, poiché il MY Renewable Diesel sarebbe anche esente da impurità, motivo per cui i motori richiederebbero meno manutenzione rispetto al diesel classico oppure al biodiesel.

Un carburante miracoloso dunque, adatto anche a luoghi molto freddi, vista la capacità di resistere fino a -34 gradi centigradi - anche grazie all’elevato numero di cetano presente al suo interno. La vera sorpresa però riguarda la composizione chimica del MY Renewable Diesel, esattamente identica a quella del comune gasolio, significa dunque che è compatibile sin da subito con tutti i motori diesel in commercio e in circolazione, il che potrebbe rappresentare una vera e propria rivoluzione.

Resta solo un nodo da sciogliere: la distribuzione. La Neste, che opera sul mercato globale dal 2011, già vende il suo miracoloso gasolio in Olanda tramite diverse compagnie, e ancora in Svezia, in Finlandia, in Estonia, in Lettonia, in Lituania e in California, negli Stati Uniti (e no, l’Italia non è ancora pervenuta). Il MY Renewable Diesel può essere diluito con il diesel tradizionale oppure usato puro al 100%, non sappiamo però quanto potrebbe costare un litro in purezza nel nostro Paese con tutte le accise e l’IVA. Sarebbe in ogni caso una manna per l’ambiente e le motorizzazioni diesel, che stanno scomparendo dai listini.

Quanto è interessante?
3