Un finestrino si stacca da una Tesla in autostrada: questo video è valso la garanzia

Un finestrino si stacca da una Tesla in autostrada: questo video è valso la garanzia
di

Come ormai saprete, tutte le nuove Tesla escono dalla fabbrica con ben 8 telecamere di bordo sempre funzionanti. Registrano in fase di parcheggio, grazie alla Modalità Sentinella, ma anche in fase di marcia, a mo’ di dashcam a 360 gradi. Le immagini possono smascherare malintenzionati oppure essere usate direttamente “contro” Tesla.

Cosa vogliamo dire? Beh ve lo spieghiamo raccontandovi la storia di Julie McCuen, proprietaria di una Tesla Model 3 Standard Range Plus del 2019. La donna stava viaggiando lungo un’autostrada quando il finestrino posteriore del lato destro si è staccato ed è caduto rovinosamente a terra, andando ovviamente in frantumi. Recatasi presso il più vicino Tesla Service Center, la McCuen si è sentita dire dai tecnici che sicuramente qualcosa aveva colpito il vetro, era davvero difficile che fosse caduto di sua spontanea volontà, dunque il lavoro di riparazione non poteva passare in garanzia.

Solo grazie al filmato che vedete in pagina la donna è riuscita a dimostrare di non avere colpe nell’accaduto. Questo il racconto della donna: “L’incidente è accaduto lo scorso 2 febbraio, nel sud della California. Stavo viaggiando sulla Freeway 55, nella corsia del carpool e non avevo nessuno attorno a me in quel momento. A un certo punto ho sentito un rumore dietro di me, come di un vetro che stesse per rompersi, così ho subito rallentato per cambiare pian piano corsia e guadagnare l’uscita dell’autostrada ma non ho fatto in tempo... arrivata in seconda corsia il vetro è caduto a terra. Al Tesla Service Center mi hanno subito detto che qualcosa aveva sicuramente colpito il finestrino ma così non è stato. Solo dopo aver visto il video si sono convinti ma non è stato facile, ho dovuto discutere animatamente per far passare la riparazione sotto garanzia, è stata una brutta esperienza.”

”Purtroppo sono già tre volte che vado al Tesla Service Center ed è sempre stata una pessima esperienza. Mi dispiace davvero tanto perché adoro la mia auto ma l’assistenza post-vendita è una continua delusione, non sanno minimamente come trattare il cliente”. Potrebbe essere un caso isolato, certo, è però altrettanto certo che Tesla dovrà investire maggiormente in assistenza nel prossimo futuro, è una critica piuttosto nota e comune, da anni purtroppo.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1