Fiat pronta ad abbandonare le auto diesel entro il 2022

di

A quanto pare, Fiat Chrysler avrebbe intenzione di cavalcare l'onda delle fonti di energia rinnovabili. Un rapporto pubblicato dal Financial Times sostiene che la casa automobilistica italo-americana interromperà la produzione di veicoli a diesel entro il 2022.

FCA, il gruppo che produce Jeep, Dodge, Ram, Chrysler, Maserati, Alfa Romeo e Fiat, svelerà i piani quadriennali per eliminare gradualmente le vetture a diesel il 1 Giugno, ma almeno al momento un portavoce della società non ha voluto commentare il tutto.

Il diesel per larghi tratti è stato promosso dai governi e costruttori di automobili come un modo per ridurre le emissioni di CO2. Tuttavia, la fonte di carburante ha perso popolarità dopo lo scandalo che ha interessato Volkswagen, che a giudicare da alcune inchieste avrebbe installato un software per falsificare i dati relativi alle emissioni in 11 milioni di veicoli diesel.

Altre case automobilistiche, inclusa FCA, sono state accusate di produrre auto che non rispettano le regole per l'aria pulita. La compagnia diretta da Sergio Marchionne, di recente ha raggiunto un accordo con il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti per risolvere una causa avente ad oggetto proprio le emissioni delle auto. Come parte dell'accordo, la casa automobilistica richiamerà 104.000 veicoli e pagherà una sanzione civile sostanziale, ma non comunque specificata.

Negli ultimi tempi sono molte le case automobilistiche che stanno abbandonando il diesel. La Porsche ad esempio ha affermato che bloccherà la produzione di auto con motori diesel, ed anche Toyota sta facendo lo stesso.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4