La Fiat è pronta per la 500 Elettrica: Torino sarà polo dell'auto elettrica

La Fiat è pronta per la 500 Elettrica: Torino sarà polo dell'auto elettrica
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Torino ha tutte le carte in regola per diventare il polo dell’auto elettrica, è quanto si evince ai Cent’anni dell’Assemblea degli industriali metalmeccanici torinesi, dove John Elkann ha parlato di futuro e 500 elettrica.

A Mirafiori del resto è partita ufficialmente la riqualificazione degli impianti, che sin dai primi mesi del 2020 produrranno la tanto attesa Fiat 500 Elettrica. Non sarà il solo aggiornamento tecnologico del marchio, Elkann ha infatti ricordato come la partnership con BMW stia procedendo sui binari giusti: “Stiamo lavorando a una piattaforma centrata su sistemi di guida assistita in autostrada, la cui prima applicazione sarà sulle vetture del brand Maserati.”

Il presidente del Gruppo FCA ha ricordato come i prossimi 20 anni saranno fondamentali per il mondo dell’auto: “Nei prossimi anni dovremo ridisegnare il settore, una grande opportunità per FCA e le aziende della filiera.”

Ha parlato anche il presidente dell’Amma Giorgio Marsiaj, che crede assolutamente nelle potenzialità di Torino: “C’è però bisogno del Governo. Non regali ma un piano serio per l’auto, poiché non bastano gli investimenti privati delle aziende. Il territorio dev’essere maggiormente attrattivo.” Per il gruppo ci sarà molto da lavorare, il cammino è appena iniziato, inoltre la concorrenza non solo non sta a guardare, è già avanti su molti fronti. C’è da innestare la quinta marcia.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
3