La Fiat Panda 2024 sarà il best buy con i nuovi incentivi? Potrebbe costare solo 7000 euro

La Fiat Panda 2024 sarà il best buy con i nuovi incentivi? Potrebbe costare solo 7000 euro
di

Quella di oggi sarà una giornata decisi per gli incentivi auto 2024 visto che il ministro Urso definirà il quadro dell'ecobonus con l'obiettivo appunto di incentivare le vetture elettriche e quelle a basse emissioni.

Se tutto andrà come previsto il nuovo bonus dovrebbe arrivare nel giro di un paio di mesi, indicativamente fra la metà e la fine di marzo, giusto in tempo per la nuova Alfa Romeo Milano, il cui ultimo render è stato mostrato negli scorsi giorni, ma soprattutto per la prossima Fiat Panda.

L'11 luglio di quest'anno sarà svelata al mondo intero la nuova generazione della city car, che si trasformerà diventando un B-SUV, quindi con dimensioni maggiorate rispetto al modello attuale. Non si hanno molte info sull'attesa Panda 2024 ma si sa con certezza che sarà la gemella della Citroen e-C3 ufficialmente svelata lo scorso ottobre.

La francese costa attorno ai 24mila euro ma è prevista anche una versione con un'autonomia da 200 km che dovrebbe avere un listino di circa 20mila euro. Quest'ultimo dovrebbe essere proprio il prezzo d'attacco della nuova Panda, divenendo così l'auto elettrica più economica sul mercato.

Se ci aggiungiamo gli incentivi è chiaro come la futura city car Fiat potrebbe divenire il Best Buy del 2024. Con il massimo del bonus, fermo restando che vengano confermati, si potrebbe ottenere uno sconto di 13.750 euro, il che significa che la B-SUV si potrebbe portare a casa con una spesa irrisoria di circa 7.000 euro.

La prossima Panda verrà prodotta nello stabilimento di Kragujevac in Serbia, sulla piattaforma Smart Car di Stellantis, una versione più semplice della storica CMP che da anni sforna city car italiane e non. Le dimensioni saranno di circa 4 metri di lunghezza, mentre la batteria dovrebbe essere al litio-ferro-fosfato Lfp da 44 kWh. Ovviamente le nostre sono supposizioni, aspettiamo notizie più certe e ufficiali.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi