INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Fiat Multipla è stata una della auto più divisive che abbiano mai lasciato le fucine creative della casa automobilistica italiana. In molti l'hanno amata, ma tanti altri l'hanno di certo odiata, e in effetti è difficile non polarizzarsi davanti ad un modello del genere.

La maggioranza degli appassionati è però concorde che dal punto di vista estetico sia una delle macchine più brutte mai disegnate, e di recente Doug DeMuro ha avuto modo di entrare nel suo abitacolo per provarla su strada e mostrarci caratteristiche che chi non tutti ricordano dopo gli anni passati dalla sua commercializzazione.

Come dicevamo, la prima cosa che salta all'occhio è lo stile particolarmente bizzarro. I designer hanno deciso di creare una monovolume diversa da qualunque altro modello dello stesso segmento, ma se da una parte possiamo certamente lodarne il coraggio, dall'altro non possiamo applaudire per il risultato concreto. Alcuni puntano il dito principalmente verso la strana protuberanza che si trova alla base del parabrezza, ma dobbiamo dire che anche i fari posteriori dalla forma incomprensibile e i finestrini laterali assolutamente sproporzionati contribuiscono alla nomea negativa.

Il design peculiare prosegue all'interno dell'abitacolo. Le dimensioni generali della Multipla non sono generose quanto si potrebbe credere, ma riesce comunque a tirar fuori sei posti a sedere grazie alla doppia fila da tre sedute. Nel 2021 è poi impossibile non notare la bassissima qualità della plastica utilizzata per la console centrale, la quale ospita il quadro degli strumenti, comandi per ogni tipo di funzione, la radio e persino la leva del cambio.

Al di fuori dell'Italia la Multipla non ha avuto un grande successo, e negli Stati Uniti non ci è nemmeno arrivata, ma coloro che l'hanno amata posseggono parecchie frecce da poter scagliare: l'auto è sorprendentemente divertente da guidare, ha un abitacolo alto e spazioso ed offre una visibilità invidiabile.

Di recente a qualcuno è passata per la mente l'idea che la Multipla possa tornare sul mercato grazie al processo di elettrificazione che sta trasformando il mondo automobilistico (Stellantis investirà 30 miliardi in cinque anni): ecco i render dell'avveniristica monovolume a zero emissioni.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
3