Fiat 600e Abarth: 240 CV, trazione integrale e prezzo da 40mila euro?

Fiat 600e Abarth: 240 CV, trazione integrale e prezzo da 40mila euro?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sono passati ormai 5 mesi da quando è stata presentata la Fiat 600e, il nuovo B-SUV dell'azienda torinese, secondo modello full electric del marchio dopo la Fiat 500e.

Fiat ha commercializzato anche la 600 Hybrid, la versione ibrida, e nei prossimi anni dovrebbe arrivare sul mercato anche il modello Abarth della 600e, quella più cattiva del gruppo con il prestigioso scorpione sul cofano.

Secondo i francesi di Auto-Moto è molto probabile che la 600 più cattiva avrà un motore con una potenza di 240 cavalli rispetto agli attuali 156, inoltre dovrebbe essere dotata della trazione integrale, perfetta per gestire l'enorme potenza di cui disporrà il B-SUV.

La trazione integrale è già presente sulla variante 4xe della Jeep Avenger, ed è uno dei capisaldi dello stesso marchio americano, su cui ha costruito la sua grande reputazione. Si tratta tra l'altro del motore che dovrebbe essere montato anche sulla Lancia Ypsilon HF in arrivo nel 2025, anche se bisognerà capire se avrà la trazione su tutte e quattro le ruote o meno.

Tornando alla nostra Fiat 600e Abarth, ovviamente ci saranno novità nella meccanica ma anche esteticamente, riprendendo lo stile dell'ultima 500e Abarth, quindi con dei vistosi passaruota, cerchi in lega maggiorati, un assento ribassato e paraurti anteriori e posteriori più muscolosi per dare al tutto un'aura di sportività e “cattiveria” che non guastano mai.

Ma quando arriverà la 600 elettrica super sportiva? Secondo la stampa transalpina la data prescelta dovrebbe essere la seconda metà dell'anno che verrà, il 2024, quindi con la messa in commercio dall'inizio del 2025 ad un prezzo che, secondo la stima di Auto-Moto, dovrebbe assestarsi sui 40mila euro, una cifra sicuramente non indifferente, ma tenendo conto che la 600e sta di listino attorno ai 30/35mila euro la cifra di cui sopra appare attendibile.