La FIA abbraccia la rivoluzione elettrica: arriva la nuova classe GT

La FIA abbraccia la rivoluzione elettrica: arriva la nuova classe GT
di

Il sempre maggior interesse verso i veicoli elettrici sta plasmando anche il futuro dello sport. La Formula E è stata precorritrice di un boom di nuovi campionati elettrici che sta vedendo la luce in questo periodo, come l'Extreme E, di cui abbiamo parlato recentemente.

La FIA cavalca l'onda annunciando una nuova categoria di gran turismo elettriche, progettata affinché la piattaforma funga per le case automobilistiche come preziosa risorsa nello sviluppo delle auto stradali. La serie ha molto in comune con l'attuale FIA GT3: si correrà su circuiti permanenti e i piloti saranno scelti tra quelli della categoria. La FIA promette che le nuove GT elettriche supereranno le GT3 in quanto a prestazioni, considerando accelerazione e tempi in qualifica. Lo 0 a 100 km/h è stimato in 2,4 secondi e la velocità massima sarà di 300 km/h.

La FIA ha studiato il regolamenti in modo da contenere i costi pur mantenendo un'ampia libertà progettuale, cercando di attrarre sia aziende abituate al motorsport sia nuove realtà con un grande know-how sull'elettrico. La potenza massima delle GT elettriche sarà di 585 CV (430 kW), e avranno un peso tra i 1490 e i 1530 chilogrammi, che varia a seconda dell'auto scelta come base. Interessantissimo il concetto di ricarica ultra rapida, che consentirà alle GT di ricaricarsi a metà gara, con un incredibile valore di 700 kW: basteranno pochi minuti per raggiungere il 60% della capacità della batteria. A differenza della Formula E i concorrenti potranno scegliere il proprio layout per le batterie agli ioni di litio, decidendo distribuzione e posizione, Le batterie saranno fornite per tutti da Saft ed avranno una capacità limitata a 87 kWh.

Massima libertà anche su propulsore e trazione: potranno essere usati un massimo di quattro motori, la trazione potrà essere sia su due ruote che integrale e sarà consentito il controllo della coppia su ciascuna ruota.

La FIA con questa nuova categoria punta ad attrarre un gran numero di case automobilistiche e di produttori di componenti. Se la serie prenderà piede favorirà la nascita di nuove sportive elettriche stradali. Noi ci proiettiamo nel futuro con la fantasia e immaginiamo uno scontro in pista tra un'Audi R8 elettrica e un'ipotetica Mercedes AMG GT EV. Niente male.

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
2
La FIA abbraccia la rivoluzione elettrica: arriva la nuova classe GT