Ferrari: il V8 Biturbo viene nominato, ancora una volta, "Engine of the Year"

Ferrari: il V8 Biturbo viene nominato, ancora una volta, 'Engine of the Year'
di

Da alcuni anni a questa parte, la rassegna Engine of the Year vede come protagonista assoluta Ferrari che, anche quest'anno, è riuscita a conquistare l'ambito titolo di motore dell'anno superando una concorrenza quanto mai agguerrita.

A primeggiare è stato ancora una volta il motore 3.9 V8 Biturbo che la casa di Maranello monta su modelli come le Ferrari 488 GTB, 488 Spider e 488 Pista. Questo propulsore ha superato la concorrenza di nuova generazione come il motore elettrico della Jaguar I-Pace, classificatosi secondo, ed il 4.0 V8 Biturbo che Mercedes monta su tantissimi modelli sportivi firmati AMG e che viene utilizzato anche da Aston Martin.

Oltre al titolo assoluto di Engine of the Year 2019, il 3.9 V8 Biturbo di Ferrari si è aggiudicato il primo posto anche nella categoria "Best Performance Engine", superando il V12 della Ferrari 812 Superfast, e nelle categorie "550-650 CV", in cui rientra la versione del propulsore montato da Ferrari Portofino e GTC4 Lusso T e "oltre 650 CV".

Ferrari ha tutte le carte in regola per continuare a dominare, anche nel corso dei prossimi anni, il mondo dei motori e conquistare nuovamente il titolo di Engine of the Year. Per tutte le categorie della competizione ed i vari motori premiati potete fare riferimento al sito della rassegna, linkato in fonte qui di sotto.

Quanto è interessante?
2