di

Scommetto che molti di voi avevano un poster della Ferrari 308 o della Ferrari Testarossa. Questi due modelli del cavallino rampante sono diventati iconici grazie al loro look senza tempo e per essere apparse in film famosi, rispettivamente in Magnum P.I. e Miami Vice. Il team di carwow ha deciso di metterle a confronto, nonostante le differenze...

Ripensando ai test del passato, è normale pensare che la Testarossa avrà vita facile in questa sfida, ma la 308 GTS che vedete ha un segreto. Sotto il cofano dell'auto infatti non c’è il 2.9 litri V8 dell’auto originale, essendo motorizzata Tesla, e adesso capace di una potenza di 450 cavalli e 600 Nm di coppia. La Testarossa invece monta il suo sei cilindri flat-six da 4,9 litri, in grado di erogare 390 cavalli e 480 Nm di coppia.

Questa modifica ha permesso di risparmiare anche qualche chilogrammo sulla bilancia, e adesso la 308 GTS – rinominata GTE data la propulsione elettrica – ferma l’ago su 1,490 kg, contro i 1,506 kg della Testarossa.

Il valore delle auto messe in campo sembra essersi ribaltato, ma questo tipo di prove non regalano mai risultati scontati, per questo non vi facciamo perdere ulteriore tempo e vi lasciamo al video.

Prima però fateci sapere cosa ne pensate di questo tipo di modifiche. La 308 del servizio è solo una delle tante auto storiche che vengono elettrificate da ElectricClassicCar, ma nonostante la perdita delle caratteristiche sonore dell’auto, non è affatto male vedere certe icone del passato risorgere dalle proprie ceneri. Tra l’altro la 308 si può trovare ad ottimi prezzi nel mercato dell’usato, anche se bisogna stare attenti ad alcuni difetti, come ci ha mostrato di recente Tavarish in uno dei suoi video.

Prima di chiudere, torniamo ai giorni nostri, e gustatevi questa sfida tra una Ferrari 488 Pista e una Mazda RX-7 con il leggendario motore rotativo Wankel.

Quanto è interessante?
2