Ferrari svela una nuova one-off: la BR20 è una fastback a 2 posti basata sulla GTC4 Lusso

Ferrari svela una nuova one-off: la BR20 è una fastback a 2 posti basata sulla GTC4 Lusso
di

La Ferrari GTC4 Lusso è andata in pensione lo scorso anno, ma ecco che sul finire del 2021 torna in veste di esemplare unico commissionato da un facoltoso cliente affezionato del cavallino rampante. La nuova one-off si chiama Ferrari BR20 e prende ispirazione dalle sportive degli anni ‘50 e ‘60 del marchio.

Il corpo vettura shooting brake della GTC4 Lusso infatti è stato messo da parte, e con l’eliminazione dei sedili posteriori Ferrari ha avuto modo di plasmare le linee della vettura con più libertà, trasformandola in una fastback che diventa simile alla 812 Superfast. Questo nuovo disegno è messo ancor più in evidenza da due archi che partono dal montante A e corrono fino al posteriore dell’auto, simili a quelli visti sulla 599 GTB Fiorano.

Anche il frontale è stato rimaneggiato, a partire dai gruppi ottici ridisegnati e posizionati più in basso per dare ancor più aggressività, mentre la griglia presenta nuovi inserti orizzontali in fibra di carbonio. Sul posteriore invece c’è un nuovo diffusore che nasconde anche dei flap sottoscocca che si muovono grazie all’aerodinamica attiva. Con questa nuova carrozzeria la vettura è più lunga di 8 cm rispetto all’auto originale su cui si basa, ed è ulteriormente impreziosita da un set di quattro cerchioni inediti e mai visti su altri modelli della casa.

Gli interni rimangono più fedeli all’originale, ma sono impreziositi da materiali ancor più esclusivi, come la pelle Heirtage Testa di Moro con cuciture argentate e vari dettagli in fibra di carbonio, senza dimenticare il set di valigie che prende il posto dei sedili posteriori che sfoggia anche dettagli in legno di quercia.

Non ci sono dettagli sul propulsore, ma molto probabilmente sotto al cofano c’è lo stesso motore V12 aspirato da 6.3 litri della GTC4 Lusso con i suoi 690 CV, scaricati su tutte e quattro le ruote attraverso una trasmissione a doppia frizione con 7 rapporti. Per questo tipo di mezzi speciali (guardate l’unica Ferrari P4/5 al mondo di Glickenhaus) Ferrari non comunica nemmeno il prezzo d’acquisto, ma ci immaginiamo che sia abbondantemente più elevato rispetto ai 270,000 mila euro richiesti quando era ancora sul mercato.

E a proposito di esemplari unici, vi ricordiamo che questo mese è previsto il debutto della prossima Ferrari Icona basata sull’hypercar LaFerrari.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
2
FerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrari