La Ferrari Roma potrebbe rappresentare un cambio di paradigma per il marchio italiano

La Ferrari Roma potrebbe rappresentare un cambio di paradigma per il marchio italiano
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando si chiede a qualcuno di pensare ad una vettura esotica italiana, è molto probabile che le prime cosa a balenare nella mente siano i concetti di prestazioni ed eleganza. Ovviamente Ferrari, grazie alla sua lodevole storia, ha un ruolo chiave in tutto questo.

Jason Cammisa di Hagerty crede che in tal senso il debutto della nuovissima Ferrari Roma stia contribuendo ad un importante cambio di paradigma e bilanciamento tra performance e aggressività estetica opposte ad una sensazione di eleganza e comfort.

Le linee tracciate dai designer per la carrozzeria della Roma sono certamente strabilianti, e persino un designer esperto e famoso come Frank Stephenson ha lodato quasi ogni elemento della macchina. Gli osservatori si trovano davanti ad uno stile esclusivo ed elegante che al contempo non mette da parte l'efficienza aerodinamica.

Ovviamente Cammisa non ha mai detto che gli altri modelli presentati finora dal brand di Maranello non siano eleganti od apprezzabili visivamente, ma di sicuro la nuova Gran Turismo appare più docile e accessibile, con chiari rimandi all'ormai storico immaginario conosciuto come dolce vita.

Da nessuna angolazione la Ferrari Roma si lascia giudicare come un bolide mangia-pista, per cui il portfolio di modelli interni va allargandosi provando a catturare una platea più vasta e dalle esigenze differenti. Negli anni '50 e '60 Ferrari produceva due tipi di auto: quelle progettate appositamente per le gare e le Gran Turismo lussuose e confortevoli. Che la casa automobilistica italiana stia prendendo spunto dal passato per conquistare il futuro?

Per il momento non possiamo ancora saperlo, ma prima di lasciarvi alle vostre faccende vogliamo precisare un fatto molto importante: non pensiate che la Ferrari Roma sia lenta, perché vi sbagliereste di grosso. Il suo possente V8 bi-turbo da 3,9 litri produce 620 cavalli di potenza e 760 Nm di coppia, i quali scagliano il bolide da 0 a 100 km/h in un battibaleno.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2