INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando Ferrari ha presentato la sua bellissima Roma oramai più di un anno fa gli appassionati sono rimasti in parte sorpresi dall'estetica della vettura, la quale mantiene assolutamente lo stile di Maranello per provare comunque a mettere in campo delle forme nuove.

Con tale obiettivo il team di design del Cavallino Rampante si è ispirato alla classe e all'eleganza delle Gran Turismo degli anni '60, e a nostro avviso il risultato finale non è soltanto fantastico, ma ci fornisce anche uno sguardo diverso a quello che il portfolio del brand può offrire.

E' chiaro che nessun modello esistente possa essere apprezzato in modo universale, e infatti alcuni hanno criticato la parte anteriore della Ferrari Roma per il suo non essere abbastanza semplice e la sua griglia per restituire strani effetti in base alla variazione di tonalità. Per non parlare poi di tutto coloro i quali hanno paragonato le sue forme a quelle di una Aston Martin.

Harry Metcalfe ha, attraverso il suo canale YouTube Harry's garage, voluto dire la sua sul bolide di Maranello dopo averlo provato sia in strada che in pista. In effetti affibbiare il sostantivo di Gran Turismo alla Roma è probabilmente riduttivo. Dopotutto gli ingegneri vi hanno implementato un poderoso V8 twin-turbo da 3,9 litri producente ben 620 cavalli di potenza fra i 5.750 e i 7.500 giri al minuto e una coppia massimale di 760 Nm tra i 3.000 e i 5.750 giri. Secondo i dati ufficiali la macchina scatta da 0 a 100 km/h in appena 3,4 secondi e arriva a 200 km/h in 9,3 secondi, mentre la sua velocità di punta è pari a 320 km/h. In base ad un recente test in strada pare che i numeri condivisi dal brand siano persino conservativi.

A ogni modo, Metcalfe si è detto impressionato dalla potenza disponibile a portata di piede destro, tramite la quale la Roma fa scattare le sue ruote posteriori in un batter d'occhio. Harry ha inoltre lodato il sistema di erogazione e controllo della coppia nonché il motore, ritenuto piuttosto aggressivo.

Per avviarci a concludere vogliamo rimandarvi anche alle parole nel merito del noto designer Frank Stephenson, poiché per lui anche gli interni dono meritevoli di lode. Nel caso in cui voleste sbizzarrirvi, ecco a voi il configuratore ufficiale della Ferrari Roma.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2