Ferrari richiama diversi modelli di punta che rischiano di andare a fuoco

Ferrari richiama diversi modelli di punta che rischiano di andare a fuoco
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Una brutta faccenda sta investendo le Scuderie Ferrari, che si sono viste costrette a richiamare diversi modelli di punta per possibili malfunzionamenti ai Fuel Vapor Separators, componenti importanti delle vetture ad alte prestazioni moderne.

Quando questi funzionano in modo corretto, evitano che i fumi del carburante arrivino nell'atmosfera, alcuni di questi "separatori" però potrebbero funzionare in modo anomalo, alzando il rischio di rottura e di perdita di carburante - il che potrebbe far scoppiare pericolosi incendi.

Sette i modelli purtroppo coinvolti, parliamo della 488 GTB 2018/2019, della 488 Spider, della 488 Pista, della GTC4Lusso, della GTC4Lusso T, della 812 Superfast e de LaFerrari Aperta 2017. Ferrari pensa che 2.150 veicoli a rischio siano negli Stati Uniti, ogni proprietario interessato può recarsi presso il rivenditore Ferrari di fiducia e fare un check completo. La sostituzione dei pezzi fallati inizierà a partire dal 14 aprile prossimo.

Un piccolo "neo" che arriva proprio nell'anno delle celebrazioni per il 90esimo anniversario dell'azienda, che a maggio vedrà allestire al Museo Ferrari di Maranello una mostra ad hoc, che permetterà ai tifosi uno straordinario excursus nella storia di una delle più incredibili realtà del mondo dello sport. Il compleanno esatto sarà poi il 16 novembre, giorno in cui nel 1929 è nata effettivamente la Società Anonima Scuderia Ferrari.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
2