Ferrari ha regalato un'ambulanza "a prova di Covid-19" al 118 di Modena

Ferrari ha regalato un'ambulanza 'a prova di Covid-19' al 118 di Modena
di

Ferrari continua a sostenere la lotta contro il covid-19 in Italia. Dopo la generosa donazione della famiglia Agnelli, Ferrari ha donato una ambulanza nuova di zecca al 118 di Modena. Sarà utilizzata specificatamente per il trasporto dei contagiati.

Ferrari non se la sta passando bene, come il resto del settore automotive italiano. Gli stabilimenti di Ferrari sono infatti chiusi fino a nuovo ordine.

Ma questo non ha fermato la volontà del brand di essere protagonista nella lotta contro il virus, e soprattutto nell'assistenza ai malati. L'autoambulanza donata da Ferrari sarà di base presso la Centrale operativa di via Emilia Est, a Modena.

Un'ambulanza attrezzata per la pandemia: il veicolo è dotato di una camera di biocontenimento per trasportare in modo sicuro i malati infetti, evitando il contagio del personale medico. La nuova ambulanza è stata consegnata lo scorso venerdì.

L'ambulanza risponde quindi alle esigenze specifiche create dal virus, e sarà uno strumento utile per trasportare i casi sospetti di covid-19 in ospedale, ma anche per trasferire i malati già risultati positivi fuori dalla provincia in caso d'urgenza.

«Vogliamo esprimere tutta la nostra gratitudine a Ferrari, tutta la direzione e tutti i dipendenti per questi gesti di vicinanza che ci aiutano a continuare il nostro lavoro. Da una parte con nuovi mezzi e attrezzature, come quelle donate, preziosissime per migliorare continuamente l’assistenza, dall’altra anche con una rinnovata energia, che viene dalla consapevolezza che tutta la Comunità è al nostro fianco», ha detto l'USL di Modena con una nota.

FONTE: Gazzetta
Quanto è interessante?
3