di

Ci teniamo a specificare che l'esibizione in alto non rappresenta affatto tutti i proprietari di supercar, ma la polizia di Sydney potrebbe farsi un'idea diametralmente opposta dopo aver assistito ad una esibizione degna di un film d'azione.

Come potete notare voi stessi dal breve montato televisivo, il conducente di una Ferrari Portofino decappottabile (in arrivo la fantastica Portofino M) ha deciso di immettersi in un incrocio nonostante il semaforo rosso, e successivamente di attuare una lunga serie di burnout proprio nel bel mezzo dell'intersezione stradale.

E' chiaro che con un comportamento simile si mette inevitabilmente a rischio l'incolumità degli altri automobilisti nonché quella dei pedoni. Difatti al minuto 0:51 le immagini si soffermano sui giovani passanti che si trovavano a pochi metri dalla supercar di Maranello, e per il ministro della polizia locale si tratta di un'azione assolutamente scellerata:"Quello che ha fatto è stato semplicemente mettere a repentaglio la vita delle persone. Queste persone hanno mostrato che coi soldi non ci si compra la classe. Le persone che acquistano queste macchine credono di essere al di sopra della legge, ma non lo sono."

Nel frattempo 7NEWS Australia ci fa sapere che la polizia è già sulle tracce del protagonista della vicenda, sottolineando il fatto che gli agenti abbiano tutto il diritto di sequestrare il veicolo. Dal suo canto la legge sta facendo di tutto per rintracciare la vettura, ed è prevedibile che in pochi giorni la questione venga immediatamente risolta.

Per chiudere restando nei pressi di Maranello ci teniamo a mostrarvi un esemplare di Ferrari F40 che nelle scorse ore ha diviso profondamente gli appassionati: al Rosso Corsa originale è stato sovrapposto il grigio opaco.

FONTE: clubalfa
Quanto è interessante?
3