Ferrari non sarà mai un brand completamente elettrico, arriva la conferma

Ferrari non sarà mai un brand completamente elettrico, arriva la conferma
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il CEO di Ferrari, Louis Camilleri, ha appena ribadito che la gamma dei veicoli del Cavallino Rampante non subirà una sterzata importante verso l'elettrificazione:"Almeno fino a quando io sarò qui". Insomma, Camilleri si è espresso in modo chiarissimo.

Il futuro elettrico della casa automobilistica italiana è stato discusso durante una sessione di domande e risposte durante la conferenza con gli azionisti relativa al terzo quarto del 2020. Adam Jonas di Morgan Stanley ha voluto informazioni su un eventuale switch verso l'elettrificazione totale, la quale sul lungo periodo garantirebbe la produzione di veicoli più semplici e quindi meno costosi da produrre:"Questo potrebbe andare a creare una grande opportunità nell'efficienza dei costi produttivi per Ferrari, mentre potreste al contempo fornire ai vostri clienti l'esperienza ricca di performance la quale ci si aspetterebbe da Ferrari, giusto?"

Camilleri ha risposto che la situazione è molto più complicata rispetto a come Jonas l'ha posta, poiché Ferrari non è disposta a prendere componenti già pronti (e sviluppate da terzi) per inserirli quasi senza modifiche all'interno dei propri bolidi, e spedirli poi questi ultimi direttamente alle concessionarie. L'ingegnerizzazione di un'auto elettrica deve quindi essere fatta internamente, per proporre ai clienti storici della compagnia un powertrain abbastanza speciale e complesso da soddisfarli appieno.

Jonas ha poi proseguito cercando informazioni sul sound delle future auto elettriche del Cavallino Rampante, un elemento sul quale sono al lavoro molti produttori come BMW (in collaborazione con Hans Zimmer) e Audi. Camilleri ha risposto in questo modo:"E' un elemento sul quale stiamo lavorando, ovviamente, per motivi di competizione. Non fornirò dei dettagli, ma è qualcosa che otterremo con relativa semplicità."

Ferrari resta quindi sulla propria filosofia, e nel frattempo provvede a consegnare le sue prime unità di Ferrari SF90 Stradale: il primo esemplare, in verniciatura gialla, è assolutamente splendido. In ultimo vogliamo rimandarvi al conducente di una Ferrari 812 Superfast il quale, ignaro dell'importanza dei sistemi di controllo alla guida, ha disattivato il controllo di trazione e si è schiantato in un secondo.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2