di

Per un automobilista esiste un modo migliore di aprire il 2021 rispetto quello messo in piedi nel video in alto? Difficile a dirsi, ma quelli di MotorTrend ne sono sicuri: sulla linea di partenza i ragazzi hanno schierato alcune tra le migliori supercar in assoluto, un pickup, una muscle car e tantissimo testosterone.

Nello specifico possiamo vedere un Ram 1500 TRX, una Porsche Cayenne Turbo Coupe, una Ferrari F8 Tributo, una Lamborghini Huracan EVO AWD, una Chevrolet Corvette Stingray Z51, una Ford Mustang Shelby GT500 CFTP, una Acura NSX (Honda NSX) e infine una Porsche 911 Turbo S. Chi la spunta secondo voi?

A battagliare fra loro troviamo propulsioni ibride, V10 aspirati, V8 twin-turbo, sei cilindri in linea sovralimentati e non solo. C'è sia la trazione posteriore che quella integrale, c'è sia la configurazione a motore centrale che quella a motore anteriore e ogni tipo di cambio possibile.

Guardando ai numeri ci verrebbe da dire che la Ferrari F8 Tributo, la Lamborghini Huracan EVO e la Porsche 911 Turbo S dovrebbero assolutamente avere vita facile, in quanto sono piuttosto leggere ed erogano rispettivamente 720, 640 e 650 cavalli di potenza. Da questo punto di vista il Ram 1500 TRX può assolutamente stare al passo con 702 cavalli, ma è evidente che peso, configurazione e aerodinamica non sono dalla sua parte.

In termini di forza bruta domina sicuramente la Shelby GT500 grazie ai suoi 760 cavalli di potenza e ad un focus spiccatamente centometrista, ma è altrettanto interessante poter carpire il comportamento della NSX, la quale si fa aiutare da unità ibride per arrivare a 581 cavalli di potenza e distribuire alla grande la coppia su tutte e quattro le ruote tramite un cambio a nove rapporti.

Di certo non attirano l'occhio invece la Corvette Stingray Z51 e la Porsche Cayenne Turbo Coupe: la prima non riesce a competere con le altre in termini numerici, mentre la seconda da questo punto di vista si difende meglio, ma in pratica non ha comunque chance per via del suo peso.

Ora non discuteremo dell'esito della gara di accelerazione rovinandovi la sorpresa, per cui vi invitiamo a prendere visione del video in alto. In conclusione però vogliamo rimandarvi ad altre due drag race degne di nota. La prima riguarda lo scontro fra una Ferrari F8 Tributo e una McLaren 720S sul quarto di miglio, mentre la seconda vede allineate sia auto elettriche che vetture tradizionali, ma in questo caso non sono mancate le polemiche per alcuni dati non dichiarati.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2