Ferrari ferma gli ordini del SUV Purosangue: la lista d'attesa è già troppo lunga

Ferrari ferma gli ordini del SUV Purosangue: la lista d'attesa è già troppo lunga
di

Dopo la presentazione del Ferrari Purosangue il pubblico è andato letteralmente in delirio per il SUV del cavallino rampante e sono iniziati ad arrivare moltissimi ordini di clienti intenzionati ad acquistare il veicolo, ma a quanto pare la richiesta è già troppo elevata e Ferrari ha detto stop agli ordini del suo primo crossover.

Come aveva reso noto Enrico Gallera, Commerciale e Marketing Manager di Ferrari, il Purosangue è un veicolo esclusivo che non sarà per tutti: in altre parole il SUV di Maranello non è certo un’auto in edizione limitata ma la casa aveva già intenzione di renderlo esclusivo limitando la sua produzione per non arrivare a numeri troppo elevati che avrebbero tolto prestigio al modello (una visione completamente opposta a quella di Lamborghini con Urus ad esempio).

E Gallera è tornato a parlare ai microfoni del magazine australiano Drive, affermando: ”Non è un segreto che abbiamo smesso di prendere ordini. Avevamo già un’altissima richiesta prima ancora di consegnare una sola vettura. Abbiamo preso una decisione che ritenevamo coerente con il posizionamento della Ferrari e del modello”.

L’idea di Ferrari è che le vendite del Purosangue rappresentino soltanto il 20% di tutti i veicoli venduti dal marchio nell’arco dell’anno, e al momento il backlog è già così consistente che l’azienda sarà impegnata almeno per i prossimi due anni.

FONTE: Drive
Quanto è interessante?
2