La Ferrari F8 Tributo eletta Auto Europa Sportiva 2020

La Ferrari F8 Tributo eletta Auto Europa Sportiva 2020
di

A inizio settembre Ferrari ha presentato al mondo la sua nuova F8 Spider, sorella minore dell'acclamata F8 Tributo, un modello già entrato nel cuore degli appassionati ma non solo. Anche la critica infatti sembra aver apprezzato la creatura del cavallino rampante.

L'UIGA, l'Unione Italiana Giornalisti dell’Automobile, ha infatti assegnato alla nuova Ferrari F8 Tributo il Premio Auto Europa Sportiva 2020. Un traguardo eccezionale per la vettura, così come per il suo premiato motore V8 biturbo, in grado di generare da solo ben 720 CV di potenza.

Grazie a questo propulsore la F8 Tributo è capace di raggiungere i 340 km/h di velocità massima, scattando da 0 a 100 km/h in appena 2,9 secondi, in pratica prestazioni che qualche anno fa avremmo ritrovato a bordo di una F1 da competizione.

Insieme alla nuova Spider 2020, la F8 Tributo potrebbe essere una delle ultime auto del cavallino a montare un V8 biturbo "in solitaria", nel futuro dell'azienda sappiamo bene come ci siano soprattutto soluzioni ibride, come anticipato dalla Ferrari SF90 Stradale, vettura con tre motori totali in grado di erogare ben 1.000 CV in combo e scattare da 0 a 100 in appena 2,5 secondi. L'ennesimo prodigio di tecnica firmato a Maranello, che possa diventare l'Auto Europa Sportiva 2021?

Quanto è interessante?
2
La Ferrari F8 Tributo eletta Auto Europa Sportiva 2020