Questa sembra proprio essere una Ferrari F430, ma c'è qualcosa di strano

Questa sembra proprio essere una Ferrari F430, ma c'è qualcosa di strano
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Volete a tutti i costi acquistare una Ferrari F430 ma non avete abbastanza soldi per farlo? In questo caso c'è una soluzione fatta a posta per voi, e resa disponibile da un venditore eBay del Regno Unito.

Si tratta in realtà di una F430 replica da poco messa in vendita, ed è una delle vetture più strane tra quelle che ci sono capitate davanti agli occhi sul web. Si tratta di una Toyota Celica estremamente modificata per somigliare quanto più possibile ad una F430. Ovviamente la carrozzeria è stata rivista da cima a fondo, anche se i materiali con i quali è stata costruita non sono stati comunicati. Al contempo non è necessario un grande sforzo di immaginazione per ipotizzare il probabile utilizzo di fibra di vetro e plastica di scarsa qualità. A ogni modo il lavoro estetico svolto è encomiabile, in quanto il la somiglianza ottenuta per gran parte della superficie è eccellente, soprattutto se si pensa che la macchina di partenza è alquanto differente.

Vi consigliamo inoltre di andare a dare un'occhiata alla descrizione dell'annuncio, la quale può di sicuro strapparvi un sorriso, ad esempio:"Verniciata nel MIGLIOR colore "FERRARI RED", il MIGLIOR colore che ci sia." Insomma il tizio che ha caricato l'annuncio è riuscito nell'intento di pubblicizzarlo a dovere.

Se volete aggiudicarvela dovrete però affrettarvi, perché le 12.500 sterline richieste potrebbero venire soddisfatte entro poche ore. A proposito di vetture esteticamente modificate non possiamo non rimandarvi a questa McLaren 650S "Chernobyl", poiché gli autori le hanno donato un aspetto altamente intimidatorio. Lo stesso vale per l'incredibile tuning effettuato da Mansory su di una Lamborghini Aventador S Roadster, che adesso sprizza carbonio da tutti i pori.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2
FerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrari