La Ferrari F40 di Toto Wolff è all'asta: ha percorso solo 5.500 km

La Ferrari F40 di Toto Wolff è all'asta: ha percorso solo 5.500 km
di

Toto Wolff, capo della scuderia Mercedes Formula 1, ha messo in vendita all'asta la sua Ferrari F40. Forse non tutti sanno che il team principal delle frecce d'argento vanta una rara collezione di supercar, e fra queste figura anche la Rossa che celebra il 40esimo anniversario di Maranello.

Dopo l'asta per la Ferrari F40 Grigio Nardo da 1.000 cavalli, ancora una volta la Rossa più amata di sempre torna a rubare la scena nelle aste di tutto il mondo, e chi la volesse dovrà affidarsi a Tom Hartley junior, noto dealer britannico famoso per aver venduto in passato un altro gioiello modenese come LaFerrari Aperta appartenente sempre a Wolff. Diverse le caratteristiche che rendono unica la F40 del manager austriaco, a cominciare dal fatto che la stessa appartenga appunto ad un personaggio molto famoso soprattutto nell'ambiente motoristico.

Secondariamente si tratta del primo dei 27 esemplari che erano stati prodotti per il mercato spagnolo, ed inoltre sul contachilometri ha una manciata di cifre, precisamente solo 5.500 km percorsi. Toto Wolff ci tiene anche a far sapere che la sua F40 è stata completamente restaurata dal reparto che cura le classiche sportive di casa Ferrari. «Sapevamo che Toto fosse un perfezionista — sono le parole Hartley jr —, ma se date un’occhiata a questa macchina capirete meglio che cosa vuole dire».

La Ferrari F40 è stata l'ultima supercar prodotta sotto la gestione del mitico Enzo, ed è sempre stata considerata una delle auto più belle di sempre, ora ancora di più, tenendo conto che all'asta la sua quotazione si aggira attorno ai 2/2,5 milioni di euro. Del resto siamo di fronte ad una vera e propria opera d'arte, mix fra design ed alta tecnologia che non può lasciare indifferenti.

Prodotta dal 1987 al 1992, e disegnata dal mitico Nicola Materazzi, papà di Ferrari F40 e Bugatti EB 110, morto lo scorso agosto, la rossa del 40esimo vanta un motore V8 turbo di 2.9 litri da 478 cavalli in grado di raggiungere i 326 km/h, numeri record tenendo conto che ci stiamo riferendo ad un'auto di più di 35 anni fa. Vedremo nei prossimi giorni quale cifra raggiungerà la fuoriserie del Cavallino Rampante.