di

Il mondo del tuning è estremamente ricco e variegato, e non è assurdo ritrovarsi davanti a bolidi pesantemente modificati in grado di erogare una potenza doppia rispetto a quella di fabbrica. In effetti è proprio quanto accaduto alcuni giorni fa ad una Ferrari F12 Berlinetta, che adesso manda sull'asfalto ben 1.500 cavalli di potenza.

Dietro l'ambizioso progetto c'è il noto meccanico Aaron Kaufman, che ha trasformato la supercar di Maranello per il canale YouTube Daily Driven Exotics. Il tutto è iniziato nei primi mesi del 2020, e se non fosse stato per la pandemia di coronavirus il risultato finale sarebbe stato raggiunto molti mesi prima.

In principio quelli di Daily Drien Exotics hanno acquistato una F12 Berlinetta usata per 300.000 dollari e, dopo averla guidata per un po', hanno deciso che avesse bisogno di due turbocompressori. In condizioni stock la F12 monta un possente V12 aspirato da 6,3 litri capace di un output pari a 740 cavalli di potenza e 690 Nm di coppia, che si traduce in uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi e in una velocità massima di 340 km/h.

Il primo ostacolo alla prosecuzione dei lavori è stato rappresentato dal poco spazio nel vano motore, le unità di compressione non entravano nel cofano. Nell'aggiornamento del marzo di quest'anno Kaufman si disse sorpreso per le difficoltà che stava incontrando, e fu quindi costretto a realizzare dei fori sul cofano e a sostituire alcuni componenti per l'installazione dei turbo.

Oggi invece Kaufman è visibilmente festante, poiché ha tagliato l'ambizioso traguardo che si era prefissato tempo fa: adesso il mostriciattolo italiano invia alle ruote la stratosferica potenza di 1.500 cavalli attraverso il V12 originario.

Il video in alto chiarisce lo stato finale della vettura, la quale ha attirato intorno a sé non pochi curiosi. Il sound risulta sensibilmente trasformato, e al quarto minuto del video in calce lo si può udire con chiarezza.

A proposito di Ferrari col V12, buona parte del pubblico potrebbe non conoscere un modello lanciato sul mercato alcuni anni fa per celebrare il debutto del brand in Nord America: ecco l'assurda nonché rarissima Ferrari F60. La vettura si appoggia in gran parte all'architettura della F12, ma porta con sé un grande carattere e una quantità di ritocchi estetici disarmante.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1