Esport

Ferrari entra ufficialmente nel mondo degli Esports con la sua Driver Academy

Ferrari entra ufficialmente nel mondo degli Esports con la sua Driver Academy
di

Chi crede ancora, a metà 2019, che gli Esports siano un gioco per bambini? Di certo non Ferrari, che ha deciso di entrare in questo nuovo mondo videoludico a gamba tesa.

La scuderia del cavallino rampante ha infatti annunciato ufficialmente il suo ingresso nel panorama Esports, pronta ad affrontare la terza edizione del New Balance Esports Series. Per chi non lo conoscesse, parliamo del campionato mondiale di Formula 1 “virtuale” che procede di pari passo - in parallelo - con quello reale. Fino allo scorso anno tutti i team del mondo Formula 1 vi partecipavano, a esclusione proprio di Ferrari, che oggi finalmente colma una lacuna a dir poco insopportabile.

Nel prossimo mese di luglio tutte le squadre iscritte sceglieranno i loro piloti ufficiali, secondo i tradizionali “draft”, da settembre a dicembre invece si disputerà il campionato vero e proprio, con 12 gare da portare a termine. Ferrari sembra aver preso la questione Esports molto seriamente, forse per contrastare il predominio Mercedes dello scorso anno (con il 19enne Brendon Leigh risultato vincitore), ha infatti intenzione di creare veri e propri progetti a livello societario, coinvolgendo vari ambiti della scuderia.

Per iniziare “col botto”, come si suol dire, Ferrari ha creato una sezione dedicata agli Esports all’interno della sua Ferrari Driver Academy (FDA), come si legge in una nota ufficiale; una notizia davvero clamorosa che eleva la competizione digitale a un livello superiore. La sezione si chiama Ferrari Driver Academy Esports Team e segna davvero l’inizio di una nuova era nel mondo della competizione virtuale, che ora può contare anche sul prestigio di un marchio importante come quello di Maranello - a pochi giorni dalla presentazione della nuova Ferrari SF90 Stradale ibrida Plug-in.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
2