La Ferrari elettrica è quasi realtà, i brevetti del cavallino rampante

La Ferrari elettrica è quasi realtà, i brevetti del cavallino rampante
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ferrari sta cambiando, come ha dimostrato l'uscita della SF90 Stradale spinta da un motore termico V8 e da ben tre motori elettrici indipendenti. Ora arriva ciò che molti appassionati aspettavano da tempo: i brevetti di una Ferrari 100% elettrica.

I disegni che vedete in pagina sono stati depositati proprio da Ferrari presso l’European Patent Office, che regola e gestisce le proprietà intellettuali e industriali. Ciò che traspare dai bozzetti è un'auto sportiva a due posti (dunque il cavallino rampante evita di accendere la rivalità con la Porsche Taycan, almeno per ora) estremamente rigida e robusta, forse pensata prima di tutto per la pista (magari vedremo una versione stradale a quattro posti).

Al momento per ovvie ragioni non si conoscono molti altri dettagli tecnici, inoltre i bozzetti depositati possono significare "tutto e niente": dal deposito di un brevetto possono passare anni per vedere un prodotto finito, tante altre volte i disegni rimangono addirittura tali e non trovano una vera realizzazione, anche se in questo caso Ferrari vorrà sicuramente portare a termine il suo progetto e allinearsi a molta altra concorrenza. Quanto aspettate la prima Ferrari elettrica? Pensate che sia un doveroso passaggio di consegne oppure un'eresia, vista la grande tradizione motoristica del cavallino rampante?

Quanto è interessante?
3
FerrariFerrariFerrariFerrariFerrari