Questa Ferrari è un cumulo di macerie e polvere, ma è valutata 275.000$

Questa Ferrari è un cumulo di macerie e polvere, ma è valutata 275.000$
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La casa d'aste Copart ha in listino una Ferrari 458 Spider, o meglio, quello che ne rimane. Ormai il bolide è un cumulo di macerie e lamiere bruciate. Un incendio là resa una poltiglia né guidabile, né recuperabile. Eppure il sito di Copart stima ancora il suo valore a 275.000$.

Curiosamente, si tratta di un prezzo di cinquemila dollari sopra a quello di listino. Nel senso che una Ferrari 458 Spider nuova di quell'annata (il 2015) veniva venduta a meno soldi. Come è possibile che diventando una poltiglia abbia addirittura preso valore?

Ovviamente —cioè, di ovvio non c'è nulla, in realtà è una nostra ipotesi— immaginiamo si tratti di un errore di compilazione, con qualche impiegato della Copart che ha compilato la scheda senza nemmeno guardare le foto. O forse no? Del resto sempre nella scheda si legge che il colore del veicolo è "burn" (bruciata). Il sito specifica anche che assieme alla macchina, o meglio, a quello che rimane della macchina, non vengono nemmeno fornite le chiavi. Non che uno se ne potesse fare poi molto, ma almeno avrebbero avuto un valore da collezione di qualche tipo.

Copart specifica pure che, essendo un veicolo andato in fiamme, potrebbe avere polveri sottili o altre sostanze tossiche potenzialmente cancerogene. Molto bene.

In genere chi acquista auto in queste condizioni lo fa per un solo motivo, acquistare legalmente il numero di identificazione del veicolo, che può servire a diversi scopi.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
5