La Ferrari 812 GTO dovrebbe arrivare quest'anno: è il canto del cigno del V12?

La Ferrari 812 GTO dovrebbe arrivare quest'anno: è il canto del cigno del V12?
di

La spinta verso la sostenibilità ambientale del settore automotive, realizzata soprattutto limitando le emissioni, sta spostando i produttori dai più grossi e meno efficienti V12 o V10 verso le soluzioni V8 e V6 (o anche verso i quattro cilindri) turbocompresse.

Ovviamente questo processo riguarda anche Ferrari, che entro pochi anni potrebbe completamente dismettere la produzione di modelli mossi dagli eccellenti V12 aspirati, i quali rappresentano un vero e proprio marchio di fabbrica del brand.

Al momento però la casa di Maranello ha ancora in strada parecchi bolidi col V12, e tra questi c'è sicuramente la 812 Superfast, lanciata oramai parecchi anni orsono. Numerose voci di corridoio affermano di un rilancio della macchina a motore anteriore in base ad alcuni prototipi avvistati sulle vie nei pressi di Maranello, e tra queste non sono mancate quelle che hanno indicato come estremamente probabile una 812 GTO.

Allo stato attuale delle cose non c'è alcuna certezza nel merito, e un portavoce Ferrari ha in tal senso preferito non rispondere alla domanda specifica, ma in base ai prototipi immortalati alcuni mesi fa le chance non sono poi tanto basse. Per quanto concerne un futuro un po' più lontano l'incertezza regna sovrana, anche se il Cavallino Rampante ha già ribadito la sua volontà di spingere il dodici cilindri a V quanto più lontano possibile.

Per avviarci a chiudere restando in tema, vi comunichiamo il fatto che nei prossimi 11 mesi da Maranello arriveranno ben tre nuovi modelli. Ad affermarlo è stato Antonio Picca Piccon, responsabile dell'aria finanziaria Ferrari, e dal nostro canto non ne escluderemmo (fatta eccezione per la 812 GTO) una natura elettrificata.

Riguardo invece l'arrivo di bolidi completamente elettrici, John Elkann ha confermato anche tale ipotesi, per cui non vediamo l'ora di poter ammirare cosa si nasconde dietro le quinte della spettacolare fucina creativa e ingegneristica della compagnia.

FONTE: autocar
Quanto è interessante?
1