Ferrari 812 completamente distrutta: è colpa della tempesta Christoph

Ferrari 812 completamente distrutta: è colpa della tempesta Christoph
di

La settimana che sta per concludersi non è stata una delle migliori per i cittadini del Regno Unito. Non soltanto la pandemia di coronavirus ha flagellato il paese con migliaia di morti in pochi giorni, ma a peggiorare la situazione ci ha pensato la tempesta Christoph.

Le condizioni metereologiche hanno raggiunto livelli disastrosi, e alcuni giorni fa hanno mietuto una vittima stradale illustre: una costosissima Ferrari 812 Superfast ribaltatasi in seguito ad un incidente presso un'autostrada del West Yorkshire.

L'esemplare dell'esotica supercar italiana a motore anteriore costa circa 300.000 euro, fa uso di un poderoso V12 aspirato da 6,5 litri capace di 800 cavalli di potenza e 717 Nm di coppia, passa da 0 a 100 km/h in meno di tre secondi e arriva a 340 km/h. Si tratta quindi di una bestia niente male, ma dall'immagine visibile in fondo alla pagina, postata su Twitter da Highways England, il suo stato attuale appare piuttosto grave.

Il profilo social delle autostrade inglesi ha fatto ironia sulla vicenda scrivendo "Storm Christoph 1 - Ferrari 0" mostrando la vettura ribaltata a bordo della carreggiata, però non sappiamo quanto il proprietario della stessa sia disposto a metterla sull'ironia. A quanto pare l'increscioso evento si è verificato appena dopo le 12:00 locali sulla M621 del West Yorkshire, ma al momento non sappiamo se ci siano stati feriti.

Assolutamente peculiare il fatto che la 812 Superfast sia andata distrutta ad un paio di chilometri di distanza dalla concessionaria Ferrari più vicina, ma Zebby Hussain, marketing manager e digital manager del rivenditore JCT600, ha confermato il fatto che si tratti soltanto di una bizzarra coincidenza: il bolide non è stato acquistato al rivenditore locale.

A ogni modo, le condizioni atmosferiche catastrofiche, nonché il grave schianto di pochi giorni fa, hanno portato le forze dell'ordine a chiudere la tratta autostradale interessata per la rimozione di detriti e ostacoli alla normale percorrenza, e il lavoro rapido e immediato ha avuto come conseguenza una riapertura istantanea.

A proposito di episodi non propriamente piacevoli ecco a voi il conducente di un Jaguar F-Pace mentre appronta una manovra assolutamente azzardata: si è lanciato in un laghetto stradale assieme alle anatre rischiando di danneggiare la propria vettura. Poco fortunato pure un uomo intento a trainare una berlina, poiché il rimorchio si è staccato e l'ha superato in autostrada!

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1