Questa Ferrari 512 BBi del 1984 è appena stata restaurata, ed è uno splendore

Questa Ferrari 512 BBi del 1984 è appena stata restaurata, ed è uno splendore
di

Una bellissima Ferrari 512 BBi del 1984 è appena comparsa su eBay chiedendo un esborso di 349.001 dollari. Sono parecchi soldi, non c'è alcun dubbio, ma quella della galleria di immagini in calce possiamo sicuramente dire di non trovarci di fronte a una 512 BBi particolarmente comune.

La supercar italiana infatti sarebbe appena stata restaurata da un tecnico di Chicago, il quale aveva precedentemente adocchiato l'iconica vettura in stato pietoso, completamente a disassemblata e con vari componenti e bulloni mancanti. Per il restauro quindi non si è badato a spese ed è evidente, potete notarlo anche voi, che l'appassionato di macchine sa il fatto suo. Dalle foto pare che la Ferrari adesso giaccia in condizioni persino migliori di quelle di fabbrica, e ogni componente è stato sostituito in materiali di qualità come alluminio o fibra di carbonio.

Ricostruito praticamente da zero il sistema di raffreddamento del motore, che ora è rigorosamente in alluminio. Ripensate in chiave moderna oltretutto anche l'aria condizionata e l'insonorizzazione, mentre grazie ad alcune dritte l'abitacolo adesso non soffrirà più di eccesso di calore nelle giornate roventi.

Altri miglioramenti riguardano infine la manovrabilità, le sospensioni e i freni. Ad esempio sono state installate pinze freno a sei pistoncini all'anteriore e a quattro pistoncini al retrotreno, che vanno a stringersi su dischi freno scanalati. L'inserimento delle molle regolabili Koni provvede invece ad abbassare l'altezza dal suolo e a migliorare la manovrabilità.

Assolutamente intatto invece il propulsore, che è incarnato da un 12 cilindri aspirato da 4,9 litri il quale si spera sia ancora in grado di erogare i 365 cavalli di potenza e i 451 Nm di coppia dei quali era capace all'epoca, ben 36 anni fa. Questo purtroppo è però difficile, ma c'è da dire che ad oggi questo esemplare di Ferrari 512 BBi ha percorso soltanto 27.000 chilometri.

Per restare a Maranello vi rimandiamo a due supercar davvero interessanti. La prima è una Ferrari F40 appartenuta al figlio di Saddam Hussein e appena stata ritrovata tra le strade di una città dell'Iraq, mentre la seconda è un prototipo di Ferrari SF90 in versione decappottabile, avvistato di recente nei pressi di Maranello.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
3
FerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrari