Ferrari 488 Pista sfida una Tesla e si schianta: 128.000 euro di danni

di

Un proprietario di una Ferrari 488 Pista in Cina proverà di persona l'emozione di non aver assicurato adeguatamente la sua nuova Ferrari, rischiando ora di dover sborsare oltre 128.000 euro per riparare l'auto. Sebbene possa sembrare una coincidenza, l'incidente non è dovuto ai problemi ai freni per cui la 488 era stata richiamata in Cina.

Il video dell'incidente è stato recentemente condiviso sul canale YouTube Wham Baam Teslacam dopo essere stato catturato dalle telecamere di una Tesla Model S P100D. Nel filmato, si può vedere la Ferrari 488 Pista rossa che si avvicina alla Model S per un certo periodo di tempo e, in un certo momento, sembra cercare di spingere la Tesla fuori dalla corsia.

Provare a sfidare una vettura elettrica come la Tesla Model S P100D, soprattutto se non si tratta di un'altra vettura elettrica ad alte prestazioni, è generalmente una mossa poco saggia. Dal video sembra che sia la Tesla che la Ferrari abbiano accelerato rapidamente da un semaforo, ma mentre la Model S P100D beneficia della trazione integrale e di una notevole aderenza, la Ferrari trasmette tutta la potenza alle ruote posteriori.

Il risultato è che le ruote posteriori della Ferrari hanno perso aderenza e l'auto ha iniziato a deviare verso destra. L'autista non è riuscito a controllare lo scivolamento e la Ferrari 488 Pista si è schiantata contro un palo della luce.

Le immagini della Ferrari incidentata sono state successivamente condivise con i media locali in Cina, mostrando che la parte anteriore dell'auto è stata gravemente danneggiata nell'incidente. Il paraurti è stato strappato via, i fari sono stati distrutti. Purtroppo, il proprietario ha incontrato ulteriori difficoltà poiché la compagnia assicurativa ha rifiutato di coprire i danni.

L'assicurazione è stata dichiarata nulla poiché le foto che il proprietario aveva inviato all'assicuratore al momento dell'acquisto dell'auto mostravano le targhe sfocate. Certo, per quanto 128.000 euro di danni possano sembrare molti soldi, questi non saranno mai all'altezza dei danni riportati alla Pagani Zonda appartenuta a Lewis Hamilton.