di

Oggi rispolveriamo una vecchia sfida ma sempre interessante: abbiamo da una parte una Ferrari 488 Pista e dall'altra una McLaren 720S, che qualcuno ha ben pensato di mettere sul Dyno per testare al limite le loro capacità.

Sarà interessante vedere quanta potenza passerà effettivamente dal motore alle ruote, se si perderà qualcosa a causa del cambio manuale 7 rapporti oppure no, con tutti i dati dichiarati dalle case confermati o meno. Ebbene la Ferrari 488 Pista si è comportata esattamente come ci si aspettava, erogando 721 CV mentre il cavallino rampante da scheda tecnica ne sponsorizza 720.

È andata in maniera leggermente diversa con la McLaren 720S, che sulla carta offre anch'essa 720 CV tondi tondi. Il Dyno ha restituito per l'auto inglese 768 CV, che vanno così a confermare la tesi di molti appassionati secondo cui la potenza dichiarata dalla casa sarebbe sottostimata di un 11% circa. A tal proposito è una potenza che si avvicina alla nuova McLaren 765LT.

Chiaramente stiamo parlando di dati "grezzi", come paragonare benchmark di due processori da PC differenti, o di due smartphone, poi bisogna tutto traslare nel mondo reale, vedere come le due vetture si comportano in pista; di certo la 720S sembra mettere sul terreno più potenza della 488 Pista, sull'asfalto saprà far valere questo vantaggio?

Quanto è interessante?
1