Fermato con la patente scaduta da 22 anni: un signore di 70 anni nei guai

Fermato con la patente scaduta da 22 anni: un signore di 70 anni nei guai
di

Con la vita frenetica che facciamo, può succedere di dimenticare qualche scadenza, ad esempio può capitare di non rinnovare la patente e di farlo con un pizzico di ritardo appena possibile. Un automobilista di La Spezia però ha leggermente esagerato...

Una pattuglia della Polizia Locale di La Spezia ha infatti beccato, durante un controllo di routine, un automobilista che circolava con patente scaduta da 22 anni. Inizialmente l'uomo fermato ha detto agli agenti di aver dimenticato il documento a casa, dettaglio che con il senno di poi lascia intendere che sicuramente l'uomo era perfettamente a conoscenza dell'irregolarità.

Successivamente, in seguito ai controlli, è emersa la realtà dei fatti. La patente dell'uomo era stata annullata nel 1999, un provvedimento automatico in seguito alla scadenza canonica; da quella data l'automobilista, che oggi ha 70 anni, non si è più preoccupato di aggiornare il documento, evitando la visita medica necessaria al fine di riottenerlo.

Il suo vecchio documento invece è rimasto in Prefettura per più di vent'anni. Ora all'anziano signore spetta una multa che può arrivare a un massimo di 8.000 euro, la sua vettura inoltre è stata sequestrata. Se non volete fare la stessa fine del signore, leggete la nostra piccola guida Come si rinnova la patente scaduta? Ricordiamo inoltre che in seguito al COVID ci sono state diverse proroghe per il rinnovo della patente.