Uomo fermato mentre andava a 210 km/h:'Scappavo dal Coronavirus'

Uomo fermato mentre andava a 210 km/h:'Scappavo dal Coronavirus'
di

Tra tutte le scuse che un individuo può tirar fuori quando viene fermato per eccesso di velocità ce ne sono molte davvero particolari, ma mai quanto quella inventata da un britannico alcuni giorni fa.

Ci troviamo sull'autostrada M25, nei pressi di Londra, quando la polizia becca un automobilista mentre sfreccia ad oltre 210 km/h. Ovviamente gli agenti provvedono a fermarlo immediatamente, e gli chiedono il motivo esatto di tanta fretta. La risposta dell'uomo è sicuramente inaspettata:"Pensavo che più veloce andassi meno possibilità avessi di prendermi il Coronavirus". Ovviamente, lasciamo a voi giudicare la fondatezza di questa ipotesi.

Al momento gli incidenti per eccesso di velocità sono in aumento nel Regno Unito, nonostante il governo stia cercando in ogni modo di evitarli attraverso sanzioni severe e autovelox piazzati in lungo e in largo. Il problema è che l'epidemia di Covid-19 ha liberato enormemente le strade e, come abbiamo riportato noi stessi qualche giorno fa, questo conduce direttamente ad un aumento elevato della velocità media di ogni automobilista.

Oltre quindi a sconsigliare di viaggiare ad alte velocità, ci terremmo anche a dissuadere dagli spostamenti non propriamente essenziali che, come riporta Motor1, paiono essere numerosi anche in Inghilterra. Ad esempio è famoso il caso di un uomo che ha viaggiato da Conventry a Salford percorrendo 350 chilometri soltanto per andare a ritirare dei vetri comprati per 15 sterline su eBay. Tra l'altro durante il tragitto la moglie era con lui, ed è stata costretta a trascorrere tutto il tempo nel bagagliaio perché i vetri occupavano troppo spazio. Le forze dell'ordine che hanno scoperto il tutto sono rimaste visibilmente sbalordite dalla faccenda, e non fatichiamo a crederci.

In Australia invece un altro automobilista, beccato a 160 km/h con la sua Lamborghini, si è scusato con gli agenti dicendo si stare recandosi immediatamente all'ospedale per farsi sottoporre ad un tampone, dimenticando però che nel frattempo sarebbe stato meglio evitare altri rischi inutili per gli utenti della strada.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
4