FCA ha venduto Magneti Marelli alla nipponica Calsonic Kansei

FCA ha venduto Magneti Marelli alla nipponica Calsonic Kansei
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Magneti Marelli saluta ufficialmente il Gruppo FCA. Ciò che Sergio Marchionne aveva iniziato in attività, è stato portato a termine dall'attuale CEO della società Mike Manley, che ha venduto il marchio per 6,2 miliardi di euro.

Ora Magneti Marelli diventa di proprietà della Calsonic Kansei, gruppo giapponese di componentistica per automobili controllato a sua volta dagli americani della Kkr. Ad annunciare la notizia lo stesso gruppo FCA questa mattina, prima dell'apertura delle borse - dove si prevedono scossoni e segni positivi.

FCA infatti è riuscita a ottenere una maggiorazione nel prezzo di vendita, almeno secondo le previsioni, che davano l'affare fra i 5 e i 6 miliardi al massimo. Ora Calsonic Kansei e Magneti Marelli, insieme, diventano il settimo polo più grande al mondo, grazie a un fatturato di 15,2 miliardi di euro, nel loro settore di riferimento, anche se l'operazione dovrebbe concludersi ufficialmente soltanto nei primi mesi del 2019 - un tempo utile a sbrigare tutte le formalità legali.

La fusione comporta un cambio di nome importante: la neonata società si chiamerà Magneti Marelli CK Holdings. Secondo Mike Manley, si è trattata di una mossa doverosa, utile a far crescere Magneti Marelli e soddisfare ulteriormente i clienti più affezionati e gli stessi lavoratori del brand.

Quanto è interessante?
3

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!