FCA pronta a vendere anche Comau, il rumor di Bloomberg

FCA pronta a vendere anche Comau, il rumor di Bloomberg
di

Con la prematura scomparsa di Sergio Marchionne, molti equilibri interni a FCA sembrano saltati, con gli azionisti americani che scalpitano per tagliare alcune fronde del gruppo.

Dopo la recente cessione di Magneti Marelli ai giapponesi della Calsonic Kansei, anche Comau potrebbe presto salutare FCA, o almeno così dice una delle ultime indiscrezioni di Bloomberg. Sembra dunque che il gruppo italo-americano voglia eliminare sempre più partner first-party per affidarsi ad aziende di terze parti, andando idealmente a risparmiare sui costi.

La Comau, con sede nel torinese, a Grugliasco, è uno dei leader mondiali nel campo della robotica e dell'automazione, un'eccellenza che presto potrebbe finire in mani asiatiche. FCA potrebbe ricavare dalla vendita fra gli 1,5 e i 2 miliardi di euro, da reinvestire probabilmente nello sviluppo di nuovi veicoli elettrici (oltre a una parte pronta a finire nelle tasche degli azionisti, come accaduto con Magneti Marelli) ma siamo totalmente nel campo dei rumor non confermati.

L'operazione, in ogni caso, non sarà ufficializzata prima del 2019, al momento sembra che il gruppo stia ancora decidendo il da farsi. Certo la strategia di FCA sembra ormai chiara: eliminare quanti più "pesi morti" possibili, tra grandi virgolette, per massimizzare i profitti. In questo panorama anche Alfa Romeo e Maserati potrebbero uscire dal gruppo, che sarebbe così sempre più sfaldato e USA-oriented.

Quanto è interessante?
3

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.