FCA potrebbe aver rifiutato la proposta di alleanza di PSA

FCA potrebbe aver rifiutato la proposta di alleanza di PSA
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'alleanze tra i vari gruppi del settore automotive potrebbero essere una delle costanti dei prossimi anni. Nei giorni scorsi, si è parlato con insistenza di una possibile partnership tra FCA ed il gruppo francese PSA con esponenti dell'azienda transalpina che hanno anche confermato l'ipotesi di un'alleanza.

Secondo il Wall Street Journal, la proposta di alleanza avanzata da PSA ad FCA sarebbe stata respinta. Almeno per il momento, infatti, il gruppo italo-americano non sarebbe interessato ad una fusione o comunque ad un'alleanza su larga scala con il gruppo francese PSA che comprende, ricordiamo, i marchi Peugeot, Citroen, DS e, da un paio d'anni, Opel.

In occasione del Salone dell'auto di Ginevra di inizio marzo, il CEO di FCA Manley aveva aperto all'ipotesi di un'alleanza precisando, in ogni caso, che uno scenario di questo tipo si sarebbe concretizzato soltanto nel caso ci fossero state le basi per una concreta crescita per FCA.

Il gruppo guidato da Manley, quindi, potrebbe aver giudicato non sufficiente la proposta di PSA respingendo, quindi, l'ipotesi di una partnership. E' probabile, in ogni caso, che i francesi tornino alla carica proponendo soluzioni più vantaggiose per la creazione di un'alleanza che potrebbe creare uno dei principali gruppi aziendali del settore automotive.

Quanto è interessante?
2